Crea sito

Cardi in pastella alla siciliana – Ricetta tradizionale

I sapori della Sicilia sono quanto di più buono possa esistere. Oggi vi proporrò una ricetta della mia terra, i cardi in pastella. Ottimi come antipasto o contorno ad una fettina di pollo poco invitante, vi sapranno conquistare dal primo morso.

Generalmente dalle mie parti (palermitana sugnu!!), si usa prepararli durante il periodo di festa, come antipasto veloce da mangiare a scottadito (ovvero caldi e con le mani).

Il loro retrogusto leggermente amaro, misto alla dolcezza della pastella, creano un mix perfetto adatto ad ogni palato.

Prepararli non richiede particolari doti culinarie, ma sicuramente offrirete ai vostri ospiti qualcosa di inusuale ed assolutamente buonissimo! Inoltre l’acqua della bollitura dei cardi ha numerosi benefici, ha azione drenante e depurativa, soprattutto per fegato e reni, ed è un ottimo rimedio naturale contro le infiammazioni dovute da eccessi alimentari.

Provare per credere… 😉

Se la ricetta dei Cardi in pastella alla siciliana vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 

Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Cardi 4 mazzetti
  • Farina 00 400 g
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Lievito istantaneo per preparazioni salate 1 bustina
  • Zucchero 1 pizzico
  • Acqua (calda) q.b.
  • Olio di semi (per friggere) q.b.

Preparazione

  1. Iniziamo pulendo e spinando i cardi. Laviamoli e tagliamoli secondo la misura desiderata, poi bollirli in acqua e sale per circa un’ora.

  2. Una volta che i cardi saranno cotti, lasciamoli gocciolare e raffreddare. Procediamo dividendo le teste dei cardi a metà nel senso della lunghezza.

    Nel frattempo prepariamo quanto ci occorre per la realizzazione del nostro piatto.

    P.S. io utilizzo sempre il lievito istantaneo per preparazioni salate Pane degli Angeli, una vera garanzia!

  3. Procediamo preparando la nostra pastella.

    Fate attenzione: la riuscita della ricetta dipenderà proprio da una buona pastella!

    Versiamo, in un contenitore di plastica, la farina, il lievito istantaneo, sale, pepe nero, un pizzico di zucchero e acqua calda. Vi consiglio di aggiungere gradualmente l’acqua in base alla densità che vorrete darle.

    Amalgamiamo il tutto con una frusta, sino ad ottenere un composto liscio e non troppo liquido. A questo punto, immergere i cardi nella pastella, in modo che ne sia ricorperti del tutto ed iniziamo a friggere in olio caldo.

  4. L’effetto che otterremo sarà all’incirca questo!

  5. Facciamo cuocere da entrambi i lati, sino ad ottenere una doratura omogenea.

  6. Una volta pronti, possiamo servire i nostri cardi in pastella alla siciliana, ben caldi!

    Buon Appetito!

Prova anche….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.