Crea sito

Cantucci toscani – Ricetta infallibile

Adoro i Cantucci toscani, ho provato diverse ricette, versioni, ma questa è sicuramente quella che si avvicina di più a quelli assaggiati nella loro terra di origine. Croccanti, profumati, ricchi di sapori e di tradizione, capaci di trasformarsi in un attimo in un dolce morbido e succoso, basta immergerli in un buon bicchiere di vin santo.
Provate questa ricetta e non la lascerete più!
Se la ricetta dei Cantucci toscani è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 
Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!

Cantucci toscani
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni30 cantucci
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
90,12 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 90,12 (Kcal)
  • Carboidrati 14,37 (g) di cui Zuccheri 7,62 (g)
  • Proteine 2,51 (g)
  • Grassi 3,05 (g) di cui saturi 0,41 (g)di cui insaturi 2,47 (g)
  • Fibre 0,82 (g)
  • Sodio 18,20 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 30 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 250 gfarina 00
  • 200 gzucchero
  • 150 gmandorle (intere e con la buccia)
  • 2uova
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 1 bustinavanillina
  • 1 cucchiainoscorza d’arancia
  • 1 cucchiainoscorza di limone
  • 1 pizzicosale
  • 10 gmiele
  • 10 gvin santo (si può sostituire con passito, zibibbo, vino liquoroso, vino da tavola)
  • 1tuorlo (per spennellare)
  • 10 glatte (per spennellare)

Strumenti

  • Carta forno
  • Planetaria
  • 1 Coltello
  • 1 Pennello

Preparazione

  1. Cantucci toscani

    N.B. Potete preparare i cantucci toscani anche senza la planetaria, procedete nella stessa maniera ma impastando a mano. Lavorate il composto inizialmente con un cucchiaio di legno e poi con le mani.

    Prendete la ciotola della planetaria e versatevi la farina 00, le mandorle, lo zucchero, le uova, un pizzico di sale, la vanillina, la scorza del limone e dell’arancia, il miele, il vin santo ed infine il lievito.

    Azionate la planetaria, con il gancio a foglia (K) e lavorate il tutto, a velocità bassa, per circa 5 minuti.

    Mettete su un piano da lavoro un pugno di farina 00, prendete metà impasto e formate un filoncino alto e largo circa 3 dita. Fate la stessa cosa con la seconda metà di impasto, disponete su una leccarda foderata con carta forno, ben distanziati tra loro, i due filoncini.

    Mischiate il tuorlo con il latte e spennellate i due filoncini con un pennello in silicone.

    Preriscaldate il forno a 180°, modalità ventilata, quando avrà raggiunto la temperatura, infornate i filoncini e lasciate cuocere per 15 minuti.

    Dopo di che, sfornate e fate intiepidire. Prendete il coltello e tagliate, in senso diagonale, i filoncini in pezzi spessi circa 1,5 cm.

    A questo punto disponete i cantucci toscani sulla leccarda foderata con la carta forno ed adagiateli con il lato rivolto verso l’alto (in tal modo si cuocerà l’interno) ed infornate a 150° per 10 minuti.

    Sfornate e fate raffreddare, conservate in un barattolo di vetro o in un contenitore di latta, si conserveranno per circa 7 giorni.

    Gustate i cantucci toscani bagnandoli nel vin santo o nel marsala o nello zibibbo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!