Crea sito

Ciliegie sciroppate e aromatizzate alle spezie

Le Ciliegie sciroppate e aromatizzate alle spezie “cookies” sono una prelibatezza, conquisteranno il vostro palato con gusti e sapori d’altri tempi.
Ideali come dessert, magari ricoperte da una soffice panna montata, deliziose con la crema pasticciera, con il gelato, da mettere nella macedonia di frutta per darle una colorazione rossastra, da utilizzare come farcitura per dolci e come ingrediente nei cocktail.
I cookies per dolci li potete trovare facilmente in erboristeria.
Come garanzia di buon risultato è importante scegliete le ciliegie più grosse e sode.

Ciliegie sciroppate alle spezie cookies
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 vasetti da 125 g
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Ciliegie sciroppate e aromatizzate alle spezie

  • 1 kgciliegie
  • 200 gzucchero
  • 1/2 cucchiainoca 1 g di spezie cookies (le spezie cookies si trovano in erboristeria)

Strumenti

  • 1 Pentola bassa e larga (in acciaio o antiaderente) con coperchio
  • 1 Mestolo ( io li uso di legno)
  • 1 snocciolatore
  • 1 Pentola con coperchio per la cottura a vapore
  • 3 canovacci

Preparazione delle Ciliegie sciroppate e aromatizzate alle spezie

  1. ciliegie sciroppate

    Lavate le ciliegie, togliete il picciolo e con l’apposito snocciolatore il nocciolo.

    Mettete le ciliegie in una pentola con lo zucchero ed iniziate la cottura a fuoco lento senza aggiungere acqua.

    Dopo mezz’ora aggiungete le spezie e continuate la cottura per altri 10 min sempre a fuoco lento.

    A questo punto le ciliegie sono pronte e avrete ottenuto anche uno sciroppo dal gusto caratteristico e raffinato.

    Non vi resta che riempire i vasetti sterilizzati con le ciliegie ancora bollenti e coprirle con lo sciroppo, chiudendo ermeticamente il tappo.

    Lasciate raffreddare i vasetti, quindi verificate che si sia creato il sottovuoto: il tappo deve risultare leggermente concavo al centro. In caso contrario dovrete procedere alla classica bollitura dei vasetti.

  2. Per la bollitura e sterilizzazione può essere utile la pentola a vapore, si procede così: i vasetti ben chiusi vanno sistemati nella pentola con un canovaccio alla base e separati uno dall’altro da altri canovacci, si mette il coperchio, si fa bollire per ca. 30 min e si lascia raffreddare il tutto.

    Alla fine del procedimento verificate l’avvenuta creazione del sottovuoto.

    Provare per credere!

Conservazione

le Ciliegie sciroppate si possono conservare per alcuni mesi in un luogo fresco e asciutto, una volta aperte vanno tenute in frigorifero e consumate entro pochi giorni.

Linee guida del Ministero della salute – Conserve fatte in casa, 10 regole

Per una corretta conservazione vi rimando alle linee guida del Ministero della Salute. Si tratta di un elenco di regole di igiene della cucina, della persona, degli strumenti utilizzati e sul trattamento degli ingredienti, pastorizzazione e conservazione.

Giardiniera campagnola di verdure fresche con aceto di mele

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.