Treccine di pasta frolla

Treccine di pasta frolla ricoperte di zucchero semplici e tanto golose. Perfette da inzuppare a colazione nel latte o per la merenda.

Con l’arrivo dell’autunno iniziamo a preparare biscottini e ciambelle per poi gustarli a colazione inzuppati nel latte caldo o accompagnati da una buona tazza di the. Queste treccine sono molto semplici da realizzare ma tanto deliziose ricoperte da zucchero di canna.

Vediamo insieme come preparare le Treccine di pasta frolla

INGREDIENTI:

Per la pasta frolla:

300 g di farina 00

2 uova

120 g di burro

100 g di zucchero

zucchero di canna q.b.

PROCEDIMENTO:

Mescolare farina e zucchero e disponeteli a fontana su di un piano da lavoro.

Al centro mettere il burro a pezzetti, le due uova, la vanillina e il lievito per dolci.

Lavorare gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, formare un panetto e avvolgerlo nella pellicola trasparente. Lasciare riposare per 30 minuti.

Trascorsi i 30 minuti, dividere il panetto in tre pezzi e ricavare tanti bastoncini. Intrecciare i due bastoncini di pasta frolla formando così le treccine. Continuare questa operazione fin quando non avrete terminato tutti i bastoncini di pasta.

Passare ogni treccina nello zucchero di canna facendolo aderire bene e adagiarle su una teglia foderata con carta da forno.

Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180 gradi per 15 minuti. Devono risultare leggermente abbronzati. Sfornare e lasciare raffreddare prima di servire.

Le treccine di pasta frolla sono pronte per essere servite. Si conservano benissimo per 4/5 giorni in un contenitore di latta chiuso.

 

Vi aspetto con tante altre ricette sulla mia pagina facebook => Ricettiamo tra amiche o sul mio profilo Instagram: raffaella_fortunato <3

Ricette consigliate : Torta al cioccolato con panna e nutellaBomboloni alla nutellaDanubio salato

A presto con nuove ricette da Raffy e Mary…un bacio <3

Precedente Brioche con nutella Successivo Rostipizza con prosciutto e olive

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.