Crea sito

Panini integrali ai 3 semi

Ciao a tutti! Nuova ricetta per voi, sono i miei Panini integrali ai 3 semi! Una ricetta semplicissima ma troppo buona!
Mi sono letteralmente innamorata del pane integrale fatto in casa, al quale ultimamente aggiungo sempre la farina di segale per renderlo più rustico e gradevole, non che più salutare! Lo faccio spesso e faccio spesso questi panini che il mio compagno ama alla follia, li farcisce con affettati e formaggi e dice che questo è il pane ideale per assaporare il gusto del salame e io ci credo!
Sa di pane cotto a legna, non so perchè e mi piace tantissimo, io personalmente lo adoro con i pomodori, sembra una frisella morbida e io amo le friselle (che presto farò).
Realizzare questi Panini integrali ai 3 semi è molto semplice, la ricetta come potrete notare è molto simile a quella della Pagnotta di segale all’olio d’oliva con semi e sesamo nero ricordate? Vedrete come sarà semplice farli e quanto saranno buoni!
Eccovi la ricetta dei miei Panini integrali ai 3 semi:

Panini integrali ai 3 semi

Panini integrali ai 3 semi

 

Ingredienti per 12 panini integrali

  • 300gr di farina integrale
  • 200gr di farina di segale
  • 280-300gr di acqua calda ma non bollente
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di malto di riso (o malto d’orzo o miele)
  • 25gr di lievito di birra fresco (oppure 1 bustina di lievito di birra secco)
  • 6-7gr di sale fino
  • mix di semi per la superficie ( semi di sesamo + semi di girasole e semi di zucca)

 

Procedimento
(io ho utilizzato la planetaria ma voi potrete impastare a mano)
Nel boccale della planetaria mettiamo prima l’acqua con il lievito e il malto di riso, mescoliamo e facciamo sciogliere il lievito (se utilizzate il lievito secco lasciate riposare questo composto per 10 minuti o fino a quando si formerà una bella schiumetta in superficie), uniamo ora le farine e azioniamo la planetaria, facciamo impastare e dopo 5 minuti uniamo il sale, lasciamo lavorare la planetaria per 10-15 minuti a media velocità.
Quando l’impasto sarà ben incordato togliamo il gancio e lasciamo l’impasto nel boccale della planetaria a lievitare, chiudiamo il boccale con un foglio di pellicola trasparente e mettiamolo all’interno del forno spento.
Lasciamo triplicare l’impasto nel forno spento per 2 ore circa (in inverno ne occorreranno almeno 3 o 4) e quando sarà ben lievitato versiamolo su un piano da lavoro pulito e infarinato, ora dividiamo l’impasto in 12 pezzo, ogni pezzo peserà circa 70 grammi, ora con le mani diamogli la forma di una pallina e pucciamo il lato superiore della pallina sui semi, mixate i panini in modo da averne di diversi, trasferiamole ben distanziate tra loro sulla placca del forno (anche in due teglie) rivestita di carta forno e lasciamole riposare 1 ora coperte con la pellicola trasparente.
Trascorsa l’ora accendiamo il forno alla temperatura massima e lasciamolo scaldare per bene, se avete un pentolino o una piccola teglia mettetela a scaldare VUOTA nel forno (mettetela nel piano più basso) e quando infornate i panini versateci all’interno mezza tazza d’acqua e chiudete immediatamente lo sportello del forno, il vapore che si sprigiona aiuterà a formare una bella crosticina ai panini.
Cuociamolo per 25 minuti circa o fino a raggiungere la doratura desiderata.
Togliamoli da forno e lasciamoli raffreddare completamente sulla grata del forno in modo che passa aria sotto e si asciughino bene.

Giovi Light

Torna alla HOME per leggere le mie ultime ricette.

Metti LIKE alla mia PAGINA FACEBOOK per non perdere tutte le novità in arrivo.

Iscriviti al mio GRUPPO su Facebook, parleremo di alimentazione sana e ci scambieremo ricette.

Vi aspetto anche sui miei social: YOUTUBE * INSTAGRAM * TWITTER  * GOOGLE+ * PINTEREST

Panini integrali ai 3 semi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.