Ogura Cake – Torta giapponese in versione light (64 calorie a porzione)

Ciao a tutti! La passione per le ricette orientali non si ferma ma vuole andare avanti, girando in vari siti giapponesi dedicati alla cucina ho trovato delle ricette interessantissime da proporvi, le ho tradotte meglio che potessi, soprattutto per quanto riguarda le dosi degli ingredienti.
Il risultato di questa torta è fantastico! E’ una torta sofficissima, una delle più soffici che abbia mai assaggiato in vita mia, è “cotonosa” nel senso che sembra un cotone talmente è soffice e leggera, dovete assolutamente provarla per rendervi conto di quanto sia buona e delicata. E’ una torta che si presta in molti modi, questa è una versione con il succo d’ananas ma presto vi proporrò altre versioni!
Come potete notare la cucina giapponese non è composta da solo sushi ma da tante altre ricette buonissime! =)


Ecco come ho fatto la torta Ogura:

-6 uova intere (480 cal)
-75gr di farina 00 (258 cal)
-dolcificante tic a piacere
-80gr di succo d’ananas senza zucchero (30 cal)
-1 punta di cucchiaino di lievito per dolci
*****************************************************************
Prima di tutto dividere i tuorli dagli albumi, prendere i tuorli e montarli con le fruste elettriche, quando diventerà una spuma aggiungere il succo d’ananas, il dolcificante e il lievito. A questo punto unite la farina setacciata e continuate a lavorare il composto con le fruste elettriche, non abbiate fretta, devono essere perfettamente montate!
Da parte montare a neve fermissima gli albumi (quando capovolgete la ciotola gli albumi montati non dovranno muoversi) e unirli al composto di tuorli dividendoli in 3 parti, mescolare lentamente dal basso verso l’alto e quando la prima parte sarà ben incorporata unire la seconda parte e così via…
Quando gli albumi saranno incorporati rivestite con carta forno una teglia quadrata, della dimensione di 18x18cm (la misura dev’essere questa, non più grande!) e incorporate il composto ottenuto. Ora sollevate la teglia di 3 o 4 centimetri dal tavolo e battetela un pò per far si che le bolle d’aria fuoriescano.
Infornare a 180° per circa 40 minuti ma fate attenzione alla cottura, fate la prova stecchino perchè ogni forno cuoce in modo diverso dall’altro!
Quando l’Ogura cake sarà cotta tiratela fuori dal forno e senza toglierla dalla teglia lasciatela raffreddare completamente.

P.S. Ho diviso questa torta in 12 fette da 64 calorie l’una ma noi potrete tranquillamente dividerla in 6 fette ottenendo 6 fette da 128 calorie l’una, sono comunque poche! 🙂
P.S. una perfetta riuscita di questa torta sta proprio nel montare a neve ferma gli albumi e lavorare i tuorli con le fruste elettriche.

Buona dieta da Giovi!

Precedente Gnocchi senza patate Successivo Fagiolini light al pomodoro

2 commenti su “Ogura Cake – Torta giapponese in versione light (64 calorie a porzione)

  1. Alba Zoppi il said:

    Ciao Giovi, innanzitutto complimenti e grazie per tutte le ottime ricette che posti, siamo un gruppo di amiche, ne abbiamo provato alcune e devo dire che le abbiamo trovate fantastiche!
    Abbiamo notato che ultimamente nelle tue ricette di dolci utilizzi il dolcificante…non è che potresti indicare anche la versione con il solito zucchero di canna, fruttosio o miele come facevi prima? Pensiamo che sia meglio magari qualche caloria in più ma preferiamo gli ingredienti naturali…Grazie comunque e continua così! Un bacio

    • ciao Alba! grazie per i complimenti, ringrazia tanto anche le tue amiche da parte mia! <3
      Si hai perfettamente ragione, infatti nell'ultima ricetta dolce che ho postato (il japan cake al cacao) ho scritto sotto anche le dosi di zucchero per chi come te non vuole utilizzare i dolcificanti, lo farò anche nelle vecchie ricette andandole a correggere!
      grazie per essere passata e grazie per aver provato qualche mia ricetta =) un bacione!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.