Liquore alla fragola

Ciao a tutti! Nuova ricetta per voi, ho realizzato il mio Liquore alla fragola! Una cosa spaziale, troppo buono, le fragole si sentono tantissimo e sono felice perchè di liquori nella mia vita ne ho preparato uno solo anni fa, era il limoncello! 😀
Questa volta attratta da una mega cassetta di fragole fresche ne ho approfittato per realizzare il mio liquore che ho messo in infusione per oltre 40 giorni, me l’ero dimenticate giuro! Ma è ottimo, le fragole sono meravigliose, hanno rilasciato un profumo e un gusto meraviglioso al liquore!
Realizzarlo è stato molto semplice, 2 passaggi e il liquore è pronto, che soddisfazione sarà servirlo ad amici e parenti dopo una cena in bella compagnia, sarà bello poter dire “vi piace? l’ho fatto io!” 😉
Provatelo anche voi, sono certa vi piacerà tantissimo, se amate le fragole questo è il liquore che fa per voi! Ecco la ricetta del mio Liquore alla fragola.


Liquore alla fragola

 

Ingredienti per circa 1 litro e mezzo di liquore

  • 500gr di fragole dolci e mature
  • 500gr di alcool per liquori
  • 400gr di zucchero semolato
  • 250gr di acqua

Preparazione
Prepariamo le fragole togliendo il picciolo e lavandole sotto l’acqua corrente, tagliamole a pezzetti e mettiamole all’interno di un vaso che avrete scelto in base alla quantità di alcool e fragole.
Versiamo anche l’alcool e chiudiamo con il suo tappo, lasciamole in infusione per 30-35 giorni in un luogo fresco e buio senza mai aprirlo, possiamo solo scuotere il vaso per mescolare le fragole al liquore.
Quando saranno passati i 30-35 giorni prepariamo lo sciroppo mettendo in un pentolino l’acqua con lo zucchero, portiamolo quasi ad ebollizione mescolando di tanto in tanto, abbassiamo completamente la fiamma e lasciamolo sobbollire per 7-8 minuti, spegniamo la fiamma e lasciamolo raffreddare completamente.
Intanto che lo sciroppo raffredda filtriamo l’alcool dalle fragole e quando lo sciroppo sarà freddo uniamo lo sciroppo all’alcool e mescoliamo.
Versiamo ora il liquore ottenuto in bottiglie di vetro e lasciamole nuovamente al buio e al fresco per 10-15 giorni prima di poterlo gustare e conservare nel frigorifero.

Giovi Light

—————————————————————

VI ASPETTO NEI MIEI SOCIAL!

 PAGINA FACEBOOK * CANALE YOUTUBE * INSTAGRAM * TWITTER

Vi aspetto anche sul mio CANALE TELEGRAM installate l’app

PER NON PERDERE NESSUNA NOVITA’!

—————————————————————

Precedente PORZIONARE IL CIBO CON LE MANI - LA GUIDA PRATICA! Successivo AQUAFABA O ALBUMI VEGAN... cos'è e come si prepara + alcune ricette!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.