Hamburger light di lenticchie CON IL BIMBY e senza

Ciao a tutti! Dopo aver provato ed apprezzato le polpette di ceci ho provato un’altra ricetta con i legumi, gli Hamburger light di lenticchie! Questa è una ricetta che avevo già postato tempo fa ma che ho rifatto perchè volevo attuare dei cambiamenti, questi Hamburger light di lenticchie sono a base vegetale, perfetti per chi è stanco di mangiare i soliti hamburger di carne o per chi ha voglia di mangiare le lenticchie in modo diverso. Posso assicurarvi che sono perfetti anche per i bambini perchè mia figlia di 5 anni li mangia convinta che siano fatti di carne! 😉

Provateli e fatemi sapere se vi sono piaciuti!
Eccovi la mia ricetta dei miei Hamburger light di lenticchie CON IL BIMBY e senza:

(PIU’ IN BASSO TROVI ANCHE LA VIDEORICETTA CON TUTTI I PASSAGGI!)

Hamburger light di lenticchie

Hamburger light di lenticchie CON IL BIMBY e senza

 

Ingredienti per 4 hamburger light di lenticchie (145 calorie l’uno)

  • 240gr di lenticchie cotte e ben sgocciolate
  • 1 uovo intero
  • mezza cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo e sale a piacere
  • 4 cucchiai di pan grattato
  • 1 cucchiaio di Salsa light salata allo yogurt

*

*

Procedimento CON IL BIMBY :

Prepariamo per prima cosa la SALSA SALATA LIGHT ALLO YOGURT e conserviamola in frigo.
Per preparare gli Hamburger light di lenticchie non dovrete far altro che mettere nel boccale del bimby tutti gli ingredienti tranne il pan grattato, programmate 1Min./Vel.5 in modo che il composto non diventi una crema ma rimanga granuloso e rimanga a pezzetti, portate tutto il composto in una terrina, unite il pan grattato, mescolate bene e lasciatelo riposare il frigo per una mezz’oretta, trascorsi i 30 minuti scaldate una piastra antiaderente o una padella e dividete l’impasto in 4 parti uguali, con le mani inumidite dall’acqua formate gli hamburger e metteteli a cuocere, fateli colorire per bene da entrambi i lati e serviteli ben caldi magari accompagnati da una bella insalata verde o di pomodori, se invece volte abbinare all’Hamburger light di lenticchie delle patate provate le mie PATATE LIGHT AL FORNO, CROCCANTI FUORI E MORBIDE DENTRO, un’abbinamento perfetto! 

P.S. Se per voi 4 hamburger sono troppi fate come me, quando sono ancora crudi dategli la forma degli hamburger e congelateli, saranno pronti per la prossima volta.

*

*

Procedimento SENZA BIMBY :

Prepariamo per prima cosa la SALSA SALATA LIGHT ALLO YOGURT e conserviamola in frigo.
Per preparare gli Hamburger light di lenticchie non dovrete far altro che mettere nel mixer tutti gli ingredienti tranne il pan grattato, frullate tutto assieme per pochi secondi in modo che il composto non diventi una crema ma rimanga granuloso e rimanga a pezzetti, portate tutto il composto in una terrina, unite il pan grattato, mescolate bene e lasciatelo riposare il frigo per una mezz’oretta, trascorsi i 30 minuti scaldate una piastra antiaderente o una padella e dividete l’impasto in 4 parti uguali, con le mani inumidite dall’acqua formate gli hamburger e metteteli a cuocere, fateli colorire per bene da entrambi i lati e serviteli ben caldi magari accompagnati da una bella insalata verde o di pomodori, se invece volte abbinare all’Hamburger light di lenticchie delle patate provate le mie PATATE LIGHT AL FORNO, CROCCANTI FUORI E MORBIDE DENTRO, un’abbinamento perfetto! 😉

P.S. Se per voi 4 hamburger sono troppi fate come me, quando sono ancora crudi dategli la forma degli hamburger e congelateli, saranno pronti per la prossima volta.

________________________________________

Se hai problemi con la visualizzazione del video passa nella VERSIONE YOUTUBE

Torna alla HOME per leggere le mie ultime ricette.

Metti LIKE alla mia PAGINA FACEBOOK per non perdere tutte le novità in arrivo.

ISCRIVITI anche al mio GRUPPO SU FACEBOOK, parleremo di alimentazione sana e ci scambieremo ricette, idee e molto altro!

Vi aspetto anche sui miei social: YOUTUBE * INSTAGRAM * TWITTER  * PINTEREST

4 Risposte a “Hamburger light di lenticchie CON IL BIMBY e senza”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.