Falafel di ceci

Le Falafel di ceci sono delle buonissime polpette di ceci originarie del vicino Oriente facilissime da preparare e molto saporite grazie alla presenza delle spezie. L’unica pecca, se così si può dire, è che occorre prevedere per tempo di prepararle, perché i ceci vanno utilizzati crudi, per cui sono necessarie 24/36 ore di ammollo, ma ne vale veramente la pena.

dscn4774logo

 

Categoria: secondi/piatti unici

Tempo di preparazione:  10 min.

Tempo di riposo: 24/36 ore

Tempo di cottura: 5/6 min. fritte  –  25 min. al forno

Difficoltà: facile

Costo: basso

 

Occorrente per 20 falafel:

  • 300 g di ceci secchi
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 spicchio di aglio
  • sale q.b.
  • pepe nero in polvere q.b.
  • semi di cumino q.b.
  • olio EVO q.b.
  • 1/2 l di olio di semi di girasole

Preparazione:

Mettete i ceci in ammollo per circa 24/36 ore, cambiando l’acqua almeno un paio di volte.

Trascorso il tempo di ammollo, scolate bene i ceci e metteteli nel mixer insieme alla cipolla, all’aglio, ai semi di cumino, sale e pepe e un filo di olio, quindi frullate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Mettete il composto in frigo, coperto con della pellicola trasparente o un coperchio, e lasciate riposare almeno un ora.

Successivamente, con l’aiuto di un cucchiaio ed un coppa-pasta cilindrico del diametro di 4 cm, formate dei dischetti, ben pressati e disponeteli in un vassoio.

Fatto ciò, potete cuocere le Falafel in due modi diversi;

Il primo, in forno, per circa 25 minuti, oppure potete friggerle in abbondante olio di semi di girasoli, scolandole poi su della carta assorbente.

Quando saranno cotte, potete servire le Falafel di ceci da sole, oppure, come io le preferisco, con del riso basmati lessato e condito leggermente con un filo di olio a crudo.

Consiglio:

Nella ricetta originale, le Falafel, sono preparate con l’aggiunta di prezzemolo tritato, che oltre a conferire un bel colore verde alle polpette, le fa risultare ancora più profumate. Io non l’ho messo perché avevo come ospite una persona allergica a questa pianta, ma ci sta veramente bene.

Se vi piacciono i ceci, QUI trovate alcune idee su come utilizzarli in cucina.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!! Clicca “Mi Piace” nella Fan box qui sotto e sarai sempre aggiornato:

Precedente Mezze penne broccoli e speck Successivo Vellutata di patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.