TORTA SAINT HONORÉ

La Saint Honoré è una torta francese che in Italia viene però preparata con il pan di Spagna! Non proprio facile e veloce poiché richiede molti passaggi e preparazioni, ma è perfetta per qualsiasi occasione!

  • DifficoltàAlta
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni10 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il pan di spagna

  • 4uova
  • 100 gzucchero
  • 50 gfarina 00
  • 50 gfecola di patate

Per la crema pasticcera e al cacao

  • 500 mllatte
  • 6tuorli
  • 100 gzucchero
  • 40 gamido di mais (maizena)
  • 1baccello di vaniglia
  • 50 gcioccolato fondente

Per la meringa all’italiana

  • 220 galbumi
  • 180 gzucchero
  • 50 mlacqua

Per la bagna

  • 300 mlacqua
  • 130 gzucchero
  • 60 grum

Per i bignè

  • 150 mlacqua
  • 90 gfarina 00
  • 60 gburro
  • 3uova
  • 1/2 cucchiaiozucchero
  • 1 pizzicosale

Per la sfoglia

  • 1 rotolopasta sfoglia tonda

Per decorare

  • 400 mlpanna fresca da montare
  • q.b.granella di nocciole

Preparazione

  1. 1- Partiamo dalle creme: lavoriamo in una pentola i tuorli insieme allo zucchero e ai semi della vaniglia. Uniamo l’amido poco per volta sempre mescolando con la frusta

    2- versiamo il latte caldo poco per volta mescolando e portiamo sul fuoco e cuociamo fino ad addensarsi

    3- dividiamo la crema in due ciotole e in una aggiungiamo il cioccolato tritato e mescoliamo per scioglierlo. Copriamole con pellicola a contatto e mettiamole in frigo

    4- per il pan di Spagna montiamo le uova con lo zucchero per circa 10′. Poi uniamo le farine ben setacciate e mescoliamo delicatamente con una spatola

    5- versiamo in uno stampo da 22 cm imburrato e infarinato e cuociamo a 180° per circa 40′

    6- ricaviamo dalla pasta sfoglia un disco di 22 cm. Bucherelliamo la base e adagiamo su una teglia rivestita di carta di forno. Adagiamo sopra una gratella per evitare che si gonfi e cuociamo a 180° per 25′

    7- per la meringa mettiamo in un pentolino l’acqua con 140g di zucchero e cuociamo fino alla temperatura di 121°. Quando avrà raggiunto 110° montiamo gli albumi insieme al restante zucchero. A 121° uniamo lo sciroppo e continuiamo a montare fino a farla raffreddare completamente (40°)

    8- aggiungiamo la meringa nelle due creme in parti uguali e mescoliamo delicatamente. Mettiamole nelle sac a poche e lasciamo in frigo per 1h

    9- per i bignè: mettiamo l’acqua in una pentola insieme al burro, allo zucchero e al sale e facciamo bollire

    10- aggiungiamo tutta la farina e mescoliamo con un mestolo, fino ad avere un impasto denso e che deve staccarsi dalla parete formando un’unica palla

    11- togliamo dal fuoco e lasciamolo riposare per circa 20′. Dopo aggiungiamo un uovo e quando si è ben amalgamato ne aggiungiamo un altro e così via, fino ad avere un impasto denso e appiccicoso che andrà messo dentro una sac a poche con un beccuccio tondo

    12- prepariamo una teglia foderata con carta forno e iniziamo a creare i bigne. Schiacciamoli leggermente con un cucchiaio bagnato con dell’acqua. Cuociamo in forno preriscaldato a 180° per circa 30′ e una volta terminata la cottura, lasciamoli riposare in forno leggermente aperto per una mezzora. Dopo lasciamoli raffreddare bene a temperatura ambiente

    13- prepariamo la bagna: facciamo sciogliere a fiamma bassa lo zucchero in un pentolino con dell’acqua. Una volta sciolto togliamo dal fuoco e aggiungiamo il rum e mescoliamo. Poi versiamo tutto dentro a un biberon per bagne

    14- Assemblaggio: dividiamo il pan di spagna in due dischi. Mettiamo la base su un piatto da portata e bagniamola bene; ricopriamo con la crema al cacao, lasciandone da parte un po’. Mettiamo il disco di pasta sfoglia e ricompiamo con la crema pasticcera (tenendola da parte un po’) e chiudiamo con l’altro disco di pan di spagna e bagniamolo bene.

    15- montiamo la panna e rivestiamo completamente la torta e la restante mettiamolo in una sac a poche con un beccuccio a stella. Rivestiamo i bordi con della granella di nocciole aiutandoci con un cucchiaio.

    16- foriamo i bignè sotto la loro base e farciamoli con le due creme rimaste (lasciandocene un po’ per decorare). Dopo poniamo i bignè sui bordi della torta lasciando uno spazio vuoto tra di loro, dove realizzeremo dei ciuffi con la panna montata rimasta.

    17- creiamo delle file al centro alternando le due creme rimaste con l’aiuto delle sac a poche. Lasciamo la torta in frigo per 2h prima di servirla

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da prontisimangia

"Pronti, si mangia!" è uno spazio tutto mio dove posso condividere con voi tutte le mie ricette. La cucina è un mio piccolo rifugio: mi rilassa e mi rende felice. Spero che i miei piatti siano di vostro gradimento e di spunto per le vostre ricette!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.