FRITTELLE DI ZUCCA DOLCI

L’atmosfera di Halloween ci sta avvolgendo e oggi vi lascio una ricetta davvero semplice e gustosissima. Le frittelle alla zucca dolci sono irresistibili perché una tira l’altra!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni25 frittelle
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2uova
  • 120 gzucchero
  • 350 gzucca
  • 250 gfarina 00
  • 1/2 bustinalievito in polvere per dolci
  • 1scorza di limone
  • 1scorza d’arancia
  • q.b.zucchero a velo
  • q.b.olio di semi di arachide

Preparazione

  1. 1- dopo aver pulito la zucca tagliamola a cubetti e chiudiamola con un foglio di alluminio. Facciamo cuocere in forno a 200° per circa 40′ o comunque fino a che non sarà morbida

    2- lasciamola raffreddare un po’ e poi frulliamo con un mixer ottenendo una purea

    3- in una ciotola capiente con l’aiuto di una frusta mescoliamo le uova, la purea di zucca, lo zucchero e le scorze del limone e dell’arancia grattugiate

    4- aggiungiamo la farina poco alla volta ed infine il lievito e amalgamiamo tutto gli ingredienti fino ad avere un impasto liscio ed omogeneo

    5- in una padella dai bordi alti facciamo scaldare l’olio di semi e con l’aiuto di due cucchiai immergiamo piccole quantità di impasto poche per volte, per non far abbassare la temperatura dell’olio

    6- non appena si gonfieranno giriamole e facciamole dorare da entrambe le parti. Scoliamole e mettiamole su un piatto con della carta assorbente

    7- spolveriamo con un po’ di zucchero a velo e serviamole ancora calde

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da prontisimangia

"Pronti, si mangia!" è uno spazio tutto mio dove posso condividere con voi tutte le mie ricette. La cucina è un mio piccolo rifugio: mi rilassa e mi rende felice. Spero che i miei piatti siano di vostro gradimento e di spunto per le vostre ricette!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.