Cotolette di cavolfiore al forno

Chi come me adora il Cavolfiore? Lo cucino in tutte le salse ma oggi ho sperimentato una nuova ricetta: le cotolette di cavolfiore al forno panate con , parmigiano ed erbe aromatiche. Per renderle più leggere appunto le ho cotte in forno, ma se vi piace la frittura, potete sia friggerle che saltarle in padella con uno spicchio d’aglio, saranno ancora più golose. Per le mie cotolette ho utilizzato un cavolfiore bianco, ma potete utilizzare anche quello arancione o viola il suo colore renderà le vostre cotolette ancora più scenografiche.

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1cavolfiore medio bianco
  • 50 gpane grattugiato
  • 2uova
  • 2 cucchiaiformaggio grattugiato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe (se gradite)
  • 1 cucchiainoerbette essiccate

Preparazione delle cotolette di cavolfiore al forno

  1. Eliminate le foglie al cavolfiore, lavatelo e tagliate fette spesse circa 2 cm ( utilizzate i ritagli di cavolfiore per una minestra).

    Portate ad ebollizione una pentola con abbondante acqua leggermente salata, tuffate le fette di cavolfiore nell’acqua e fate cuocere per 5/10 minuti. Se avete poco tempo potete anche panare il cavolfiore da crudo ci vorrà solo più tempo di cottura in forno.

    Scolate le fette di cavolfiore e lasciatele raffreddare.

    Battete l’uovo con il sale e il pepe.

    Mescolate il pangrattato con prezzemolo tritato ed altre erbette anche essiccate, pan grattato e il parmigiano.

    Preriscaldate il forno a 200 gradi e rivestite una teglia con la carta forno.

    Passate le fette di cavolfiore prima nell’uovo e poi nel pangrattato.

    Sistemate nella teglia e infornate per 10 minuti, poi giratele e proseguite la cottura per altri 10 minuti.

    Sfornate e servite.

  2. RICETTA BIMBY

    Una volta realizzate le cotolette potete anche decidere di cuocerle al Verona.

    Mettete l’acqua nel boccale (potete inserire e lessare i pezzi sbriciolati del cavolfiore).

    Rivestite il Verona con carta forno bagnata e strizzata e disponete le fette di cavolfiore panate. Azionate 25 min. temp. varoma vel. 1

    Servite le cotolette calde.

Conservazione

Le cotolette di cavolfiore al forno si conservano per un giorno al massimo ben chiuse in un contenitore ermetico posto in frigorifero. Possono essere congelate a crudo, dopo averle panate. All’occorrenza basterà disporle sulla leccarda e cuocerele, ma vi occorrerà del tempo in più. Potrete anche friggere in olio di semi di girasole per 4-5 minuti per lato.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Come cuocere le castagne per un ottima pulitura Successivo Treccia soffice di Pan Brioche

Lascia un commento