Straccetti di pollo al limone

Se hai voglia di assaporare un secondo piatto leggero e velocissimo da preparare, ma estremamente gustoso, puoi provare gli STRACCETTI DI POLLO AL LIMONE. In pochissimi minuti sarai in grado di servire in tavola una pietanza che piacerà sicuramente a voi, ma anche ai più piccoli. Il petto di pollo – cotto nel limone – oltre a risultare molto saporito, rimarrà anche morbido e si scioglierà letteralmente in bocca.

Leggi anche: pollo alla pizzaiola.
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

COME SI FANNO GLI STRACCETTI DI POLLO AL LIMONE?

  1. 1. Per realizzare il petto di pollo al limone per prima cosa dovrai procedere con la preparazione del pollo. Taglia a metà il petto di pollo e poi elimina i pezzettini di grasso.

  2. 2. Taglia il petto di pollo in striscioline della larghezza di un paio di centimetri e lunghe circa 7 – 10 centimetri, avendo cura di togliere l’eventuale tessuto cartinagineo del petto di pollo.

  3. 3. Stendi in un piatto la farina ed infarina bene tutte le striscioline di petto di pollo passandole per un istante sotto l’acqua fredda per inumidirle e fare in modo che la farina aderisca in maniera ottimale alla carne (presta attenzione a che tutti i lati delle striscioline di carne siano bene infarinati).
    Se vuoi, anzichè, passare gli straccetti sotto l’acqua, li potresti bagnare con latte.

  4. 4. Quando avrai ultimato l’infarinatura delle striscioline di pollo, disponile in un piatto e salale e e pepale a tuo piacimento.

  5. 5. Elimina la farina in eccesso mettendo tutte le fettuccine di pollo in un colino e poi scuoti leggermente il colino.

  6. 6. Metti una padella sul fuoco con un filo d’olio extravergine d’oliva ed il succo di 2 limoni.

  7. 7. Quando l’olio extravergine d’oliva sarà ben caldo, fai cuocere (a fiamma alta) la carne un po’ alla volta girandola su tutti i lati per ottenere una cottura uniforme. Se la carne si dovesse attaccare alla padella, aggiungi un altro po’ d’olio.
    Gli straccetti saranno pronti quando avranno assunto un bel colore dorato.

  8. 8. Una volta che tutti gli straccetti di pollo al limone saranno cotti, disponili in un vassoio da portata accompagnandoli con degli spicchi di limone e servili in tavola.

  9. 9. Se necessario, regola nuovamante di sale i tuoi straccetti al limone.

  10. Gli straccetti di pollo al limone sono perfetti da portare in tavola con un bel piatto di insalata o con un contorno di carote ed insalata.

  11. Se ti è piaciuta questa ricetta, ti potrebbe interessare anche quella del pollo alla birra o dei filetti di cernia al limone.

CONSERVAZIONE DEGLI STRACCETTI DI POLLO AL LIMONE

  1. Gli straccetti di pollo al limone si conservano in frigorifero per un paio di giorni. Ti consiglio comunque di preparare il pollo al limone al momento senza conservarlo per gustare al meglio il suo sapore.

  2. Gli straccetti di pollo al limone non sono adatti per essere congelati.

Consigli

Se vuoi rendere ancora più saporiti i tuoi straccetti di pollo al limone, potrai aggiungere una spolverata di prezzemolo tritato a crudo sul pollo quando lo avrai già disposto nel vassoio per servirlo in tavola. BUON APPETITO!!!

Torna alla HOME PAGE per leggere tutte le ricette!!!

Se cerchi altre ricette di secondi piatti semplici e veloci clicca qui: RICETTE SECONDI PIATTI.

Ti piacciono le mie ricette? Allora, segui PRONTI IN UN ATTIMO anche su Facebook per non perdere nessuna novità!!! CLICCA QUI e lascia il tuo LIKE!!! GRAZIE!!!

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Straccetti di pollo al limone”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.