Crea sito

Rustichella farcita senza lievitazione

Rustichella farcita senza lievitazione, con prosciutto cotto e mozzarella. Semplice e veloce da preparare. Senza lievito di birra, senza uova e senza burro. Perfetta da servire come antipasto.

Per il ripieno come vi dicevo io ho utilizzato il prosciutto cotto e la mozzarella, ma potete utilizzare quello che preferite.

La preparazione è molto semplice, ma per qualsiasi dubbio sotto vi lascio anche la video ricetta.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Per questa ricetta ho preso spunto qui

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 00
  • 150 mlAcqua
  • 1 bustinaLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 10 gZucchero
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale grosso
  • Mezzo cucchiainoSale

Strumenti

  • Ciotola
  • Forchetta
  • Carta forno

Come preparare la rustichella farcita senza lievitazione

  1. Rustichella farcita senza lievitazione

    All’interno di una ciotola inserite: la farina, lo zucchero e mezzo cucchiaino di sale. Mescolate con una forchetta.

  2. Aggiungete l’acqua e mescolate con la forchetta. Quando non riuscirete più a farlo, togliete la forchetta. Aggiungete il lievito istantaneo per preparazioni salate e impastate a mano.

  3. Lavorate l’impasto fino ad ottenere un panetto omogeneo.

  4. Posizionate il panetto su un foglio di carta forno precedentemente spolverizzato con un po’ di farina.

  5. Stendete l’impasto con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia sottile.

  6. Su metà sfoglia aggiungete il prosciutto cotto e la mozzarella tritata.

    (Per il ripieno potete utilizzare quello che preferite).

  7. Ripiegate la sfoglia su se stessa e chiudete bene i bordi.

    Io ho sigillato bene i bordi con una forchetta.

  8. Posizionate il tutto su una teglia da forno e infornate in forno caldo , statico a 190 gradi. Lasciate cuocere per 10 minuti.

  9. Sfornate la rustichella e tagliatela in quadrati. Non dovete arrivare fino in fondo. Dovete solo inciderla.

  10. Aiutandovi con un pennello, aggiungete l’olio extravergine d’oliva sulla superficie. Aggiungete anche il sale grosso. Se gradite potete aggiungere anche dei rametti di rosmarino.

  11. Infornate nuovamente sempre in forno caldo, statico a 180 gradi, per altri 10 minuti.

  12. Sfornate e servitevi pure.

Leggi anche queste ricette

Potrebbero piacerti anche queste ricette:
Torta salata con zucchine e pancetta
Torta salata broccoli e pancetta
Torta salata zucchine e tonno

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.