Crea sito

Pasta con carciofi e funghi in rosso

Pasta con carciofi e funghi in rosso. Un primo piatto semplice da preparare. Un piatto profumato dal successo garantito.

Oggi vi propongo un primo piatto molto semplice. Per velocizzare la preparazione io ho utilizzato i carciofi surgelati e i funghi trifolati. (Potete utilizzare anche i funghi surgelati).

Naturalmente il piatto può essere preparato con le verdure fresche. In questo caso i tempi di preparazione saranno più lunghi, dato che dovrete pulire le verdure.

Comunque nelle istruzioni vi lascio le indicazioni su come procedere nel caso voleste utilizzare le verdure fresche.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Pasta con carciofi e funghi in rosso
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 100 g Carciofi (surgelati)
  • 150 g Funghi (trifolati)
  • 1 spicchio Aglio
  • 250 g Polpa di pomodoro
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. All’interno di una padella capiente, inserite un filo d’olio e lo spicchio d’aglio.

    Lasciate dorare leggermente l’aglio poi aggiungete i carciofi surgelati.

    Lasciate rosolare per circa 5 minuti, poi aggiungete i funghi. Mescolate.

     

  2. Proseguite la cottura, mescolando di tanto in tanto, per 10 minuti circa.

    Aggiustate di sale, e se gradite aggiungete anche un po’ di pepe.

  3. A questo punto unite la polpa di pomodori. Abbassate la fiamma e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 15 minuti.

    A fine cottura assaggiate e aggiustate di sale.

  4. Mentre il sugo è in cottura preparate la pasta.

    Io vi consiglio di scolarla al dente e mantecarla per qualche minuto con il condimento all’interno della padella.

  5. Istruzioni se utilizzate carciofi e funghi freschi: 

    Per prima cosa, pulite i carciofi. Per vedere come pulire i carciofi cliccate: qui.

    Pulite anche i funghi champignon. Tagliate la base del gambo del fungo, quella con il residuo terroso. Eliminate le parti rovinate del fungo. Passate un panno umido per eliminare dai funghi gli eventuali residui di terra. Affettate i funghi ottenendo delle fettine di circa 3mm di spessore.

    Proseguite come detto sopra.

    I tempi di cottura cambieranno, rispetto a quelli da me indicati.

  6. Se vi piacciono i carciofi venite a scoprire tutte le mie ricette. Cliccate qui. 

    Se vi piacciono i primi con i funghi, vi lascio qualche idea sfiziosa:

Note

Per restare sempre aggiornati con le mie ricette seguitemi:

PAGINA FACEBOOK

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE PER NON PERDERE NEMMENO UNA VIDEO RICETTA

CANALE YOUTUBE

IL MIO SECONDO BLOG

CHIARA MA NON TROPPO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.