Pasta funghi e salsiccia, pochi ingredienti per un grande piatto

Pasta funghi e salsiccia. Pochi ingredienti per un grande piatto. Un piatto saporito e gustoso. Semplice e veloce da preparare. Per la preparazione ho utilizzato i funghi champignon, ma potete utilizzare i funghi che preferite. Andranno benissimo anche quelli surgelati. Ovviamente i tempi di preparazione da me indicati varieranno. Se non amate i funghi potete sostituirli con un’altra verdura a vostra scelta, ad esempio i piselli. Per la preparazione io ho utilizzato funghi, salsiccia e panna. Se gradite potete aggiungere dei pomodorini (sotto vi spiego come fare), ed eventualmente eliminare la panna. Ma vediamo subito come preparare la pasta funghi e salsiccia, e mi raccomando se la provate fatemi sapere.

Pasta funghi e salsiccia
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 320 g Pasta
  • 350 g Salsiccia
  • 1 spicchio Aglio
  • 500 g Funghi
  • 200 ml Panna
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Pulite i funghi. Io ho utilizzato i funghi champignon. Eliminate la parte terminale terrosa e lavateli velocemente. Tagliateli grossolanamente.

  2. All’interno di una padella capiente, aggiungete l’olio. ( Io ho utilizzato circa 3 cucchiai).

    Unite lo spicchio d’aglio, i funghi e la salsiccia spezzettata in piccoli pezzi.

  3. Lasciate  cuocere i funghi e la salsiccia per una decina di minuti. Girateli spesso con un cucchiaio di legno.

    Trascorsi i 10 minuti eliminate l’aglio. Se gradite a questo punto della preparazione potete aggiungere 200 gr. di pomodorini tagliati in 4.

  4. Aggiustate di sale e proseguite la cottura per altri 10 minuti. Girate spesso.

  5. Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Potete utilizzare il tipo di formato di pasta che preferite.

    Scolate la pasta al dente e aggiungetela nella padella con il condimento.

    Mescolate bene e unite la panna.

    Continuare a mescolare a fuoco medio per qualche istante, fino a quando la panna risulterà ben amalgamata.

    (La panna è facoltativa, potete anche non metterla).

  6. Se gradite prima di servire potete aggiungere del parmigiano grattugiato e del prezzemolo tritato.

  7. Se ti piacciono i primi al forno potrebbero piacerti anche queste ricette:

Note

Precedente Tiramisù con crema pasticcera e Nutella Successivo Sformato di riso e patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.