BAVARESE ALLE FRAGOLE

La Bavarese alle fragole è stato il primo dolce che ho preparato per una cena con amici dopo essermi sposata. Qualcosina avevo già fatto a casa dei miei genitori, ma mai un dolce al cucchiaio, e avevo davvero paura che non riuscisse…invece è stato un successone! Nel tempo l’ho rifatta spesso anche con altri frutti (melone, pesche…) e non mi ha mai delusa!

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gfragole
  • 300 mlpanna fresca da montare
  • 12 gcolla di pesce
  • 250 gzucchero
  • Mezzolimone
  • q.b.fragole (fresche (per decorare) )

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Pentola
  • Frusta elettrica
  • Stampo in silicone (o antiaderente)

Preparazione

  1. Mettete a mollo la colla di pesce in acqua fredda per almeno 10 minuti. Frullate le fragole e, se preferite, passatele poi al setaccio per eliminare i semini.

    Versate in una pentola 150 ml di acqua e lo zucchero, portate a ebollizione e lasciate cuocere per un paio di minuti. Togliete dal fuoco, unite la purea di fragole, la colla di pesce ben strizzata e il succo di mezzo limone; mescolate bene, fino a quando la gelatina risulterà completamente sciolta.

    Mettete il composto in frigorifero per un quarto d’ora, intanto montate la panna. Unite la panna alle fragole con una spatola, con movimenti delicati dal basso verso l’alto.

    Versate il tutto in uno stampo in silicone (se optate per uno stampo antiaderente inumiditelo prima con acqua ghiacciata).

    Lasciate la bavarese in frigo per 4/5 ore, o anche tutta la notte. Sformatela delicatamente su un piatto da portata e servite.

    PS: se usate uno stampo rigido, per sformare il dolce più facilmente, immergete il fondo per qualche minuto in due dita di acqua tiepida 😉

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pasticceriaimperfetta

Ciao sono Giusi! Sono mamma di due gemelli di 12 anni, i miei assaggiatori preferiti e critici più severi! Mi piace passare il mio tempo libero in cucina, soprattutto preparando dolci. Qualche mese fa ho scritto un piccolo libro di ricette di dolci casalinghi, di cui mia figlia ha disegnato la copertina, che è anche l'immagine del mio blog. I miei dolci sono casalinghi, genuini, profumati, saporiti e...orgogliosamente imperfetti!