TORTA SOFFICE RICOTTA E GOCCE DI CIOCCOLATO

Definire “soffice” questa torta è riduttivo…è davvero morbidissima, si scioglie letteralmente in bocca!

La preparazione è semplice e piuttosto veloce, perfetta per la colazione e la merenda; inoltre rimane compatta e poco “sbriciolosa” e i miei figli la portano volentieri anche a scuola. A me piace molto aggiungere ricotta, panna o mascarpone nell’impasto delle torte “secche” (intendo non come crema di farcitura), proprio per la consistenza che donano. È buonissima anche bianca, ma perché rinunciare a quella coccola in più che è il cioccolato?!

  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

3 uova
150 g zucchero
250 g ricotta
100 ml olio di semi di girasole
250 g farina 00
1 bustina vanillina
1 bustina lievito in polvere per dolci
60 g gocce di cioccolato

Strumenti

Procedimento

Ponete in freezer per almeno mezz’ora le gocce di cioccolato: questo servirà a non farle sprofondare sul fondo della torta.

Sbattete le uova e lo zucchero in una ciotola con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unite la vanillina e la farina setacciata insieme al lievito; lavorate bene il composto. Incorporate infine le gocce di cioccolato con una spatola o un cucchiaio di legno.

Versate il tutto in una tortiera imburrata e infarinata: questa torta è buona quando viene bella alta, quindi io vi consiglio uno stampo al massimo da 20/22 centimetri.

Infornate in forno preriscaldato a 180° e fate cuocere per circa 45 minuti. Sfornate il dolce e fatelo raffreddare completamente prima di estrarlo dallo stampo. Ponete su un piatto da portata e servite!

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pasticceriaimperfetta

Ciao sono Giusi! Sono mamma di due gemelli di 12 anni, i miei assaggiatori preferiti e critici più severi! Mi piace passare il mio tempo libero in cucina, soprattutto preparando dolci. Qualche mese fa ho scritto un piccolo libro di ricette di dolci casalinghi, di cui mia figlia ha disegnato la copertina, che è anche l'immagine del mio blog. I miei dolci sono casalinghi, genuini, profumati, saporiti e...orgogliosamente imperfetti!