TORTA CARLA

La Torta Carla è un dolce tradizionale toscano: si racconta che sia stato inventato, appunto, da una certa Sig.ra Carla, che ne ha custodita segreta la ricetta per molto tempo; ora si trova facilmente nelle pasticcerie della Regione. La consistenza ricorda un po’ un altro dolce della cucina toscana, il panforte, mentre il sapore è tutto centrato su amaretti e mandorle. Ottima per la colazione o per il tè del pomeriggio!

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2uova
  • 200 gamaretti
  • 100 gcioccolato fondente
  • 120 gfarina 00
  • 70 gmandorle
  • 70 gzucchero
  • 30 gzucchero a velo
  • 1 bicchierinomarsala
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 1limone (buccia)
  • 100 gburro

Strumenti

  • Tritatutto
  • Cucchiaio di legno
  • Pentolino
  • Tortiera

Preparazione Torta Carla

  1. Fate fondere il burro in un pentolino su fuoco dolce; mescolatelo alle uova, sbattendole un po’, poi unite lo zucchero, lo zucchero a velo e la farina setacciata con il lievito.

    Tritate grossolanamente gli amaretti e le mandorle e uniteli all’impasto, mescolando con un cucchiaio di legno. Infine aggiungete anche il marsala e la buccia grattugiata del limone; amalgamate bene il tutto.

    Versate il composto in una tortiera rivestita di carta da forno e fate cuocere in forno preriscaldato a 160° per circa 40 minuti.

    Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di servire.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pasticceriaimperfetta

Ciao sono Giusi! Sono mamma di due gemelli di 12 anni, i miei assaggiatori preferiti e critici più severi! Mi piace passare il mio tempo libero in cucina, soprattutto preparando dolci. Qualche mese fa ho scritto un piccolo libro di ricette di dolci casalinghi, di cui mia figlia ha disegnato la copertina, che è anche l'immagine del mio blog. I miei dolci sono casalinghi, genuini, profumati, saporiti e...orgogliosamente imperfetti!