Zuppa di fagioli con i broccoletti

Zuppa di fagioli con i broccoletti

Ultimamente ho riscoperto il piacere delle zuppe di verdura con una bella fetta di pane tostato. Non fraintendetemi non sto diventando vegana, io sono sempre una onnivora convinta ma sono per la giusta misura anche nelle proteine animali quindi abbondo per quanto mi è possibile in quelle vegetali quindi i legumi sulla mia tavola ci sono spesso e volentieri .

Altra cosa che non manca mai sono le verdure e tra le mie preferite ci sono i broccoletti romaneschi . Non confondeteli con nulla perchè i broccoletti romaneschi sono davvero tipici della cucina laziale con il loro sapore leggermente amarognolo .

Zuppa di fagioli e broccoletti
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • fagioli cotti 500 g
  • broccoletti crudi 1 kg
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • fette di pane tostato 8

Preparazione

  1. Per prima cosa dobbiamo pulire i broccoletti . Per pulirli si spezza a metà ogni rametto e piegarlo per eliminare la parte fibrosa tenendo solo l’infiorescenza finale e le foglie più tenere .

    Lasciamoli a bagno per circa 15 minuti poi prendiamo una padella larga o un tegame in cui cuocerli e mettiamo aglio e olio e facciamo scaldare un pò .

    Prendiamo i broccoletti senza scolarli troppo dall’acqua e mettiamoli nel tegame , saliamo e chiudiamo con un coperchio . I broccoletti si cuoceranno con l’acqua presente sulle foglie. Appena cotti aggiungete un pò di peperoncino e aggiustate di sale .

  2. Una volta cotti i broccoletti possiamo pensare a cuocere la Zuppa di fagioli con i broccoletti.

    Prendiamo un tegame e mettiamo i fagioli bianchi già cotti ,un paio di bicchieri di acqua ed i broccoletti .

    Facciamo cuocere per circa 15 minuti mentre tostiamo il pane .

    Serviamo la Zuppa di fagioli con i broccoletti insieme alle fette di pane tostato ,volendo si può aggiungere una spolverata di pecorino grattugiato.

Note

Seguimi su Facebook 

Lascia il tuo “mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK  , ti basterà lasciare il tuo like e selezionare “Mostra per primi” e non ti perderai nessuna mia ricetta .

 

Seguimi sui miei gruppi

per parlare insieme di cucina in generale cliccando qui

o di pasta madre nello specifico iscrivendoti qui

 

Su Instagram

Ti basta cliccare qui per seguirmi sul mio profilo e chiacchierare anche lì

 

Su Youtube

Iscriviti al mio canale per non perdere nessun video sulla panificazione e la pasta madre

 

Precedente Brioche con sciroppo di canditura delle arance Successivo Torta di mele con farina di segale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.