Semifreddo pina colada con yogurt

Lo scorso anno ho festeggiato le mie nozze d’argento e sono stata a fare un magnifico viaggio in Messico e lì ho conosciuto la Pina colada… sin alcool …perchè io non reggo molto l’alcool e l’idea di bere alcolici in spiaggia proprio non mi attirava ma quel delizioso bibitone bianco decisamente si

Se non la conoscete la pina colada è un cocktail a base di cocco, succo di ananas e rum bianco ecco … io ne ho fatto un semifreddo

 

  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 16 due stampi da plum cake da 30 cm
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • yogurt al cocco 250 g
  • yogurt all'ananas 250 g
  • polpa di ananas frullata 300 g
  • Panna fresca liquida 500 g
  • Cocco rapè 30 g
  • Succo di ananas q.b.
  • Rum bianco q.b.
  • Pavesini q.b.

Preparazione

  1. Iniziate preparando la base di semifreddo all’ananas

    quindi mettete in una ciotola circa 200 gr di meringa all’italiana e aggiungete lo yogurt all’ananas e la polpa di ananas

    montate la panna e unitela al composto senza smontare

    preparate ora gli stampi foderandoli con della pellicola da cucina ,facendo anche in modo che questa sporga dai bordi

    versate in una ciotolina il succo di ananas e il rum e intingete uno alla volta i pavesini e posizionateli lungo il bordi dello stampo ,per tutto il perimetro poi versate il composto di semifreddo dividendolo nei due stampi . Non dovete superare la metà in altezza degli stampi quindi vi potrebbe avanzare del composto (versatelo in una tazzina e preparate delle monoporzioni 😉 )

    mettete a freddare nel congelatore per circa 30 minuti

     

  2. una volta solidificata la base preparate allo stesso modo la parte al cocco

    quindi meringa all’italiana ,yogurt ,montate la panna e unitela al composto e infine il cocco rapè

    dividete sui due stampi

    finite intingendo i pavesini nel succo di ananas e rum e completate coprendo con una fila centralte ( che sarà poi la base del dolce )

    ripiegate i bordi della pellicola, coprite per bene e mettete a freddare per minimo 6 ore

     

  3. un paio di ore prima di servire il dolce sformatelo passando un coltello appuntito lungo il bordo del dolce, poi rovesciate su un piatto  ed eliminate la pellicola

    guarnite con cocco rapè e fettine di lime o limone

Note

Precedente La meringa all'italiana Successivo Pizza al piatto estiva cotta nel testo romagnolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.