Crea sito

Riso al salto con risotto avanzato

Risotto al salto con risotto avanzato ovvero Come utilizzare gli avanzi di risotto

facciamo finta per un attimo che abbiate preparato una dose extra di risotto , facciamo finta che nessuno abbia deciso di fare bis (o anche tris ) del primo piatto , facciamo inoltre finta che non vi passi mai per l’anticamera del cervello di buttare del cibo… ecco siete arrivati magicamente a casa mia !

Da me vige la regola che il cibo non si butta, ma vige anche la regola che il risotto è buono ma ancora più buono è il riso al salto .

Quindi quando preparo il risotto nella pentola devono finire sempre almeno 200 gr in più del necessario perchè se non avanza ci restano proprio male i miei figli

Il riso al salto nasce in realtà con il risotto alla milanese  quello giallo semplice con zafferano ma vi assicuro che quasi tutti i risotti si prestano a questa rielaborazione del giorno dopo .

vediamo come si fa

Pronti per pasticciare??

Riso al salto
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: a piacere
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • risotto 300 g
  • Burro 30 g
  • Pecorino romano q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa dovete preparare il giorno prima un risotto buonissimo ! deve essere talmente tanto buono che vi pianga il cuore a buttare gli avanzi , ma ne dovete aver fatto almeno 200 gr in più rispetto al dovuto (riso pesato a crudo intendo )

    Trasferitelo in una padella antiaderente in cui avrete sciolto una bella noce di burro

    Il riso avanzato deve essere uno strato di massimo due dita . schiacciate per bene con un cucchiaio o una paletta per compattarlo . Riponete in frigo fino al giorno dopo . deve essere ben freddo e stabile

  2. Mettete suo fuoco la padella spostandola direttamente dal frigo.

    Il Trucco del riso al salto è che sia ben freddo al momento di crostinarlo.

    Il fuoco sotto alla padella deve essere vivace e dovete sentirlo sfrigolare per circa 5 minuti

  3. Dopo circa 5 minuti giratelo come una frittata e saltatelo dall’altro lato ,sempre circa 5 minuti.

    Fatelo riposare un paio di minuti e servitelo con una spolverata di pecorino o parmigiano

  4. Ovviamente le varianti di questo riso al salto sono tante quanti sono i tipi di risotto che vi avanzerà

    Sarà goloso con un risotto ai funghi come il mio in questo caso , sarà ottimo con un risotto ai 4 formaggi , con uno al radicchio e noci , e anche con quello al pesce.

    provateli tutti e poi fatemi sapere il vostro preferito !

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.