Petto di pollo al curry facile

Petto di pollo al curry facile

Una delle carni preferite della mia famiglia è il petto di pollo , resta leggero , ben digeribile e con un sapore abbastanza neutro che ben si sposa con parecchi condimenti .

Certo il rischio è di cucinarlo un pò troppo o nel modo sbagliato e di vederlo seccare parecchio finendo per farlo diventare stoppaccioso .

Un classico della cucina “etnica” che però piace davvero a tutti è la ricetta del Petto di pollo al curry , io ve lo propongo in questa versione facile e piuttosto veloce .

Pronti per pasticciare??

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • petto di pollo 400 g
  • latte di cocco 100 g
  • Amido di mais (maizena) q.b.
  • Curry giallo 2 cucchiaini
  • cipolla bianca q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Lime 1

Preparazione

  1. La prima cosa che dovete fare è pulire bene il petto di pollo , eliminate quindi la cartilagine interna ed i residui di grasso giallo che si trovano sui bordi del petto di pollo.

    Tagliate poi a cubetti il petto di pollo, cercate di farlo in modo regolare a cubetti di 2 cm  per lato oppure a listarelle regolari.

  2. Mettete a marinare per una decina di minuti con un pò di succo di lime .

    Trascorsi i 10 minuti prendete un wok e scaldate un paio di cucchiai di olio e un pezzo di cipolla intero, in modo da poterlo eliminare appena rosolato .

    Appena la cipolla prende leggero colore eliminatela.

    infarinate il petto di pollo con l’amido di mais (il sistema più veloce è di mettere in una bustina per alimenti il pollo e la farina e scuotere energicamente)e poi rosolatelo nel wok.

    Una volta che sarà ben rosolato aggiustate un pò di sale e unite il latte di cocco e la polvere di curry stemperata all’interno.

    Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per una mezz’ora a fiamma molto bassa.

    Spruzzate con lime e servite caldo accompagnando con del riso basmati .

Note

Seguimi su Facebook 

Lascia il tuo “mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK  , ti basterà lasciare il tuo like e selezionare “Mostra per primi” e non ti perderai nessuna mia ricetta .

 

Seguimi sui miei gruppi

per parlare insieme di cucina in generale cliccando qui

o di pasta madre nello specifico iscrivendoti qui

 

Su Instagram

Ti basta cliccare qui per seguirmi sul mio profilo e chiacchierare anche lì

 

Su Youtube

Iscriviti al mio canale per non perdere nessun video sulla panificazione e la pasta madre

 

Precedente tortini vegani con ceci, zucca e broccoli Successivo Finta frittata con farina di ceci e broccolo romanesco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.