Pasta con tonno fresco e olive

Pasta con tonno fresco e olive

Ogni tanto passo al mercato nel mio banco pescheria di fiducia e la super Miranda mi suggerisce che pesce prendere per quella giornata .

Sapete vero l’importanza di avere un venditore di fiducia che ti consiglia, si Sconsiglia ūüėČ e ti fa sentire coccolati ricordandosi quali sono le tue preferenze e quelle della tua famiglia .
Io non ho niente contro la grande distrubizione ma la riservo per i cibi confezionati , per i detersivi ,surgelati etc ma per il fresco il venditore di fiducia non si batte … non farei mai a cambio .

Torniamo alla mia passeggiata al mercato e a Miranda che mi consiglia un tonno freschissimo e Non troppo colorato (sapete vero che dovete diffidare del colore troppo acceso?)

ed eccomi a casa con un paio di bellissime fette di tonno e i figli che invece aspettano la pasta !

Vabb√® …non si pu√≤ avere tutto dalla vita ! quindi Il tonno √® finito dritto dritto nel mio piatto di pasta.

Siete pronti a pasticciare?

Tonno e olive
  • Difficolt√†:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • pasta corta 350 g
  • tonno fresco 200 g
  • olive nere di gaeta 50 g
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Origano q.b.
  • Pepe q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Polpa di pomodoro q.b.

Preparazione

  1. La condizione indispensabile per fare questa pasta con il tonno fresco e le olive è avere un buon tonno perchè con quello surgelato non è assolutamente la stessa cosa .

    Il condimento √® velocissimo quindi vi conviene mettere subito a scaldare l’acqua per la pasta.

  2. Prendete una larga padella o un wok in cui potrete far saltare la pasta e versate un abbondante giro di olio extravergine di oliva ed il pomodoro.

    Scaldatelo e aggiungete le olive denocciolate e fate rosolare per un paio di minuti .

     

  3. Tagliate il tonno a cubetti piuttosto regolari , il trucco è non farlo cuocere troppo perchè diventa stoppaccioso altrimenti .

    Rosolatelo velocemente su tutti i lati, salate ,aggiungete origano ed un pò di peperoncino o olio piccante .

     

  4. Una volta che la pasta sarà cotta saltatela nel condimento aggiungendo un paio di mestoli di acqua di cottura che contribuirà a far amalgamare il tutto .

    Servite caldo .

Note

 

Seguimi su Facebook 

Lascia il tuo “mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK¬† , ti baster√† lasciare il tuo like e selezionare “Mostra per primi” e non ti perderai nessuna mia ricetta .

Seguimi sui miei gruppi

per parlare insieme di cucina in generale cliccando qui

o di pasta madre nello specifico iscrivendoti qui

Su Instagram

Ti basta cliccare qui per seguirmi sul mio profilo e chiacchierare anche lì

Su Youtube

Iscriviti al mio canale per non perdere nessun video sulla panificazione e la pasta madre

 

Precedente Patate al forno alla paprika in 20 minuti Successivo Pizza bianca con porchetta e rucola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.