melanzane perline fritte senza uova

melanzane perline fritte

Lo ammetto non le avevo mai mangiate, le avevo viste ma non le avevo mai comprate . Cosa ? le melanzane perline ,quelle lunghe e sottili. Voi le conoscete ? dovete assolutamente provarle ,hanno la buccia molto sottile, e sono quasi completamente prive di semi . Non hanno , a differenza di quelle nere, il retrogusto un pò piccantino ,anzi sono molto dolci e si sposano bene con tutte le spezie . Io ve le propongo assolutamente appetitose e golose, nessuno saprà resistere a questo piatto . melanzane perline fritte

Pronti per pasticciare??

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Melanzane perlina (le più sottili) 6
  • Farina 00 120 g
  • farina semola 50 g
  • Farina di riso 30 g
  • acqua fredda gassata q.b.
  • Sale q.b.
  • olio per friggere q.b.

Preparazione

  1. La parte fondamentale di queste melanzane perline fritte è la pastella che dovrete preparare perchè dovrà essere leggera e consistente al tempo stesso

    Per aiutarvi nel rendere la pastella leggera il mio consiglio è di usare una parte di farina di semola ed una di farina di riso insieme alla classica di grano tenero ,perchè questo mix vi farà assorbire poco olio e quindi le melanzane resteranno asciutte ma croccanti .

  2. Iniziate preparando la pastella , quindi mettete tutta la farina in una terrina ed iniziate ad unire a filo l’acqua molto fredda e la più gassata che trovate .

    La consistenza della pastella deve essere tale che “scriva ” quindi alzando il cucchiaio e facendo colare la pastella nella ciotola si veda il filo di pastella che si deposita .

  3. Lavate le melanzane ed eliminate il picciolo poi tagliate in tre o quattro tocchetti .

    scaldate abbondante olio .

  4. La temperatura è il secondo fattore molto importante per avere un fritto asciutto , l’olio deve raggiungere una temperatura tra i 160 ed i 180° perchè un olio troppo caldo cuoce ma rende il fritto unto .

    Una volta che l’olio avrà raggiunto la temperatura di 160° tuffate due o tre tocchetti di melanzane alla volta

    La pastella si gonfierà subito , giratela un paio di volte e fate cuocere circa 2 o 3 minuti a seconda del diametro delle melanzane.

  5. mettete a scolare su della carta assorbente e servite ben calde queste melanzane perline fritte

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.