Come cuocere i fagioli bianchi secchi

Come cuocere i fagioli bianchi secchi

Le verdure non sono molto amate a casa mia ma i legumi i miei figli li adorano , tutto indistintamente ma in cima alla classifica ci sono sicuramente i fagioli.

Da qualche tempo la mia amica Annarita mia ha fatto scoprire una qualità di fagioli bianchi che davvero è balzata in un attimo in cima alla top ten dei preferiti ,i fagioli controne che sono coltivati in campania. Imparentati sicuramente con i cannellini ma più tondeggianti rispetto a loro e con una buccia decisamente molto più tenera ed impercettibile .

Se non trovate i controne potrete tranquillamente preparare nel modo che sto per dirvi anche i cannellini perchè il sapore è molto simile .

vediamo quindi Come cuocere i fagioli bianchi secchi

pronti per pasticciare?

Come cuocere i fagioli bianchi secchi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    12 ore
  • Cottura:
    2 ore
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • fagioli controne secchi 200 g
  • Aglio 1 spicchio
  • alloro 3/4 foglie
  • cipolla 1/4
  • Sale q.b.
  • Sedano q.b.

Preparazione

  1. Torniamo qui alla differenza tra i cannellini ed i fagioli controne , questi secondi necessitano di pochissimo ammollo ,diciamo che due ore bastano mentre per i cannellini vi consiglio le solite 12 ore .

    Mettiamo in una grande insalatiera i fagioli secchi e sciacquate accuratamente

    Poi lasciate in ammollo per le ore previste. Vi accorgerete che i fagioli hanno recuperato la loro idratazione perchè la buccia diventerà prima rugosa e poi tornerà liscia, a quel punto i fagioli sono pronti per la cottura .

  2. Prendete una pentola piuttosto alta e con un fondo spesso , mettete i fagioli e  aggiungete acqua fredda, dovranno essere coperti in altezza per tre volte il loro volume .Procuratevi una retina da odori (una sfera di rete in acciaio in cui mettere gli odori ) o fate un sacchetto di garza alimentare e mettete all’interno uno spicchio di aglio ,la cipolla , il sedano e le foglie di alloro e cuocete.

    La cottura dovrà essere molto lenta, quindi portate prima a bollore poi mettete il fuoco al minimo . Cercate di non mescolare troppo spesso e ,se necessario ,fatelo con un mestolo di legno.

    Portate a cottura per circa 2 ore e solo a fine cottura aggiustate di sale. Mettere sale solo a fine cottura vi aiuta ad avere una buccia non troppo dura e a non far staccare la buccia dal legume .

  3. Una volta cotti i fagioli sono pronti per essere gustati cosi al naturale con l’aggiunta solo di un filo di olio buono , aggiunti a pasta e fagioli e a zuppe con altre verdure . ecco Come cuocere i fagioli bianchi secchi

Note

Seguimi su Facebook 

Lascia il tuo “mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK  , ti basterà lasciare il tuo like e selezionare “Mostra per primi” e non ti perderai nessuna mia ricetta .

 

Seguimi sui miei gruppi

per parlare insieme di cucina in generale cliccando qui

o di pasta madre nello specifico iscrivendoti qui

 

Su Instagram

Ti basta cliccare qui per seguirmi sul mio profilo e chiacchierare anche lì

 

Su Youtube

Iscriviti al mio canale per non perdere nessun video sulla panificazione e la pasta madre

 

Precedente Crepes dolci con le mele quasi uno strudel Successivo Gnocchi di patate perfetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.