Crea sito

Gnocchi di patate perfetti

Come si fanno gnocchi di patate perfetti

Oggi ho intenzione di farvi un regalo… anzi no… un regalone perche questa è una ricetta che ha tante insidie ma con qualche trucchetto riesce benissimo .

Vi è  ai capitato di preparare gnocchi con tanto amore e dedizione e poi buttarli nell’acqua e vederlo sciogliere ?

oppure dover aggiungere tanta di quella farina per poterli impastare da cuocere poi palline durissime ?

ecco …tante volte anche a me , oserei dire troppe , proprio per questo negli anni ho cercato di mettere a punto qualche trucchetto che mi aiutasse ad avere gnocchi di patate perfetti che mi facessero dire “buon giovedì di gnocchi “

voi siete un po’ tutti miei amici quindi senza paura vi svelo quelli che sono i trucchetti con cui mi aiuto per avere gnocchi sempre perfetti

Gnocchi di patate senza uova
  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Patat (Al netto della buccia) 1 kg
  • Farina 00 300 g
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Veniamo a quella che è la più grande insidia del fare i gnocchi :LE PATATE!

    insidia e al tempo stesso ingrediente indispensabile ovviamente .

    perché insidia ? Perché la scelta della patata giusta è il primo passo per la riuscita . La patate non deve essere novella né acquosa poiché risulterebbe troppo umida anche da cotta e renderebbe difficile la lavorazione .

    Orientiamo quindi la scelta verso le patate a buccia rossa  o quelle a pasta gialla

    che di norma sono più adatte alla preparazione di gnocchi .

  2. Altro consiglio fondamentale riguarda la cottura perché dovete fare in modo che venga assorbita meno acqua possibile.  Quindi piuttosto che bollirle in acqua salata io vi consiglio una cottura al forno o al vapore in modo da far assorbire meno acqua possibile .

    Portate quindi a cottura le patate calcolandone un kilo al netto della buccia. Va da se che se le sbuccerete da cotte lo scarto sarà minimo perché si riesce a portare via solo la buccia senza polpa ,se invece le sbucciate da crude avrete uno scarto maggiore .

  3. Una volta cotte arriva il terzo trucchetto , dovret3 passarle al passapatate DA CALDE ma farle freddare quasi completamente . Da calda la consistenza della patata è sempre molto umida e sarete tentati di aggiungere troppa farina per aver la consistenza che desiderate , facendole freddare invece torneranno più sode e potrete regolarvi meglio .

    Io ho fatto più prove e vi dico che con 300 grammi totali avrete farina da mettere nell’impasto e farina per lo spolvero del piano .

    NON AGGIUNGETE UOVA , non servono , la consistenza dei gnocchi deve essere piuttosto morbida e devono sciogliersi

Note

Seguimi su Facebook 

Lascia il tuo “mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK  , ti basterà lasciare il tuo like e selezionare “Mostra per primi” e non ti perderai nessuna mia ricetta .

 

Seguimi sui miei gruppi

per parlare insieme di cucina in generale cliccando qui

o di pasta madre nello specifico iscrivendoti qui

 

Su Instagram

Ti basta cliccare qui per seguirmi sul mio profilo e chiacchierare anche lì

 

Su Youtube

Iscriviti al mio canale per non perdere nessun video sulla panificazione e la pasta madre

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.