Crea sito

Seitan con broccoli e patate ricetta facile e gustosa

Il seitan con broccoli e patate è una ricetta vegana semplicissima, perfetta per un secondo piatto sfizioso e saziante da preparare in pochi minuti.
Questa pietanza, molto gustosa, prevede l’impiego di pochi ingredienti e questo la rende personalizzabile a piacere aggiungendo per esempio spezie o erbe.
Per realizzare questa ricetta, avrete bisogno solo di una padella, in cui verranno cotte le verdure insieme al seitan.

Seitan con broccoli e patate ricetta facile e gustosa
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 220 gseitan al naturale
  • 150 gbroccoli
  • 1patata (media)
  • 1/4cipolla
  • 1 spicchioaglio
  • 2 cucchiaiolio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

  1. Sbucciate la patata e tagliatela a pezzi non troppo piccoli. Pulite il broccolo, potete impiegare le cimette ma anche l’interno del gambo, tagliate quindi anch’esso a pezzetti e separate le cimette.

    Tagliate il seitan a pezzi irregolari.

  2. Tritate separatamente la cipolla e l’aglio sbucciati. Scaldate in una padella l’olio con la cipolla, poi unite l’aglio e proseguite la cottura per qualche altro istante. L’aglio non deve colorare.

    Se state cercando una buona padella antiaderente, facile da pulire, resistente e adatta anche all’induzione, questa fa per voi!

  3. Aggiungete alla padella il seitan e fatelo insaporire brevemente. Aggiungete le patate, mescolate, abbassate la fiamma e cuocete aggiungendo poca acqua quando necessario.

  4. Dopo 7 minuti di cottura delle patate unite anche i broccoli. Condite con sale e pepe.

  5. Proseguite la cottura per altri 5 minuti unendo acqua all’occorrenza, poi servite il seitan con broccoli e patate caldo.

Note

Potete preparare questa ricetta in anticipo e conservarla in frigo per 2 giorni.

Potete aggiungere del curry in polvere, prezzemolo o basilico tritato per rendere il piatto ancora più gustoso.

Se vi avanzano i gambi dei broccoli, non buttateli: rimuovete la parte dura esterna e usateli per vellutate o per un minestrone.

Ricetta con presenza di link di affiliazione su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.