Tiramisù bianco alle fragole

Il Tiramisù bianco alle fragole è un dolce cremoso, fresco e golosissimo. Questa è una variante del classico tiramisù alle fragole, preparato con crema bianca di ricotta, zucchero a velo e panna fresca (senza l’uso di uova). Un dolce da fine pasto, molto veloce e facilissimo da preparare. Lo possono davvero preparare tutti senza alcuna difficoltà… 😉

Tiramisù bianco alle fragole

INGREDIENTI: (per una pirofila rettangolare media) 

  • 350 g di fragole
  •  3 cucchiai di zucchero semolato
  • succo di 1/2 limone
  • qualche fogliolina di menta (se c’è l’avete)

PER LO SCIROPPO DI ZUCCHERO:

  • 100 g di acqua
  • 50 g di zucchero semolato
  • qualche fogliolina di menta (se c’è l’avete)

PER LA CREMA:

  • 250 g di ricotta vacina morbida
  • 4-6 cucchiai di zucchero a velo (dipende se vi piace più o meno dolce)
  • 250 g di panna fresca da montare

PER COMPLETARE:

  • biscotti pavesini qb (per quelli fatti in casa CLICCATE QUI:)
  • qualche fragola per decorare

Tiramisù bianco alle fragole

PREPARAZIONE:

Per il Tiramisù bianco alle fragole iniziate preparando le basi:

Macerare le fragole: lavate le fragole e tagliatele a pezzetti, aggiungete lo zucchero semolato, il succo di limone e qualche fogliolina di menta (io ho usato la melissa). Trasferite in frigo e lasciate macerare per almeno un’ora. Dopodiché separate le fragole dal succo attraverso un collino. Il succo servirà per inzzupare i biscotti.

Preparare lo sciroppo di zucchero: in un pentolino versate l’acqua e lo zucchero semolato. Mettete sul fuoco e fate bollire lo sciroppo per un paio di minuti. Spegnete e unite le foglie di menta. Lasciate cosi finché lo sciroppo si sarà raffreddato, poi togliete la menta.

Preparare La crema bianca: mescolate la ricotta con lo zucchero a velo. In un’altra ciotola montate la panna (fredda di frigo), poi aggiungetela con delicatezza alla crema di ricotta.

Per inzuppare i biscotti: prendete il succo di macerazione delle fragole, e se non dovesse bastare come quantità, allungatelo con lo sciroppo di zucchero (qb).

Comporre il Tiramisù bianco alle fragoleiniziate con uno strato di crema bianca, poi una fila di biscotti leggermente inzuppati, circa metà delle fragole, ancora crema bianca, biscotti inzuppati, l’altra metà delle fragole, e finite con la crema bianca.

Mettete il dolce in frigo per almeno due ore. Prima di servire decorate a piacere con le fragole rimaste, oppure (come ho fatto io) tagliatele semplicemente a pezzetti e distribuitele sopra il dolce.

Ecco il VIDEO DI PREPARAZIONE:

Il Tiramisù bianco alle fragole si può conservare in frigo per 2-3 giorni.

Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena, grazie mille!!

Precedente Teglia di melanzane patate e carne Successivo Fettuccine al salmone e zucchine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.