Crea sito

Pasta di nocciole fatta in casa

Oggi vi spiego come preparare la Pasta di nocciole in casa e come utilizzarla.
Vedrete quanto è semplice, e sono sicura che d’ora in poi non l’andrete più ad acquistare, anche perché quella già pronta costa parecchio e secondo me non è il caso.

La potete utilizzare in svariati modi: per fare cioccolatini, praline, semifreddi, bavaresi, il gelato, creme, biscotti, torte, dolci, ecc.

Per un buon risultato la cosa più importante è usare un buon tritatutto, che deve essere di piccole dimensioni e molto potente. E con qualche piccolo suggerimento che vi darò sono sicura che vi riuscirà perfettamente.

Leggi anche:
Come fare la pasta di pistacchio in casa

Vediamo come procedere:

Pasta di nocciole fatta in casa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni 180 g
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Potete anche raddoppiare la dose
  • 100Nocciole
  • 2 cucchiaiZucchero

Strumenti

  • Padella antiaderente piccola
  • Sacchetto di del pane
  • Canovaccio
  • Tritatutto La Moulinette 1000 W “Moulinex”

Preparazione

  1. Per la Pasta di nocciole fatta in casa, come prima cosa dovete tostare le nocciole, a meno che non le abbiate acquistate già tostate.

    Per tostare le nocciole fate in questo modo: mettetele in una padellina antiaderente senza grassi, accendete il fuoco medio- basso e fatele tostare scuotendole di tanto in tanto. Ci vorrà una decina di minuti o comunque saranno pronte quando la pellicina inizierà a staccarsi, diventeranno dorate e sentirete un profumino di nocciole.

    Appena pronte mettetele in un sacchetto del pane e poi arrotolatele in un canovaccio. Lasciatele riposare per una quindicina di minuti. Poi sfregatele delicatamente tra le mani e le pellicine verranno via facilmente.

    In alternativa potete tostare le nocciole in forno per 7-8 minuti a 190°C. Controllate però in quanto non tutti i forni sono uguali. Non fatele scurire troppo altrimenti avranno un retrogusto amaro.

    Il passaggio successivo è importante: mettetele subito nel tritatutto, devono essere ancora calde-tiepide. In questo modo sarà più veloce e semplice fare la Pasta di nocciole, in quanto il calore aiuta a tirare fuori il grasso dalle nocciole.

    Al contrario se volete ottenere la farina di nocciole vi consiglio di congelarle prima (o almeno raffreddarle per bene), in questo modo non tireranno subito fuori il grasso e avrete una farina di nocciole perfetta.

    Tornando alla Pasta di nocciole, aggiungete lo zucchero a velo o zucchero semolato e tritate finché non otterrete una bella crema densa e profumata.

    Attenzione solo a non suriscaldare la macchina, se vedete ci vuole troppo tempo, fate delle pause.

    La Pasta di nocciole è pronta, la potete utilizzare subito o conservare in frigo, in un contenitore di vetro ben chiuso per 7- 10 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.