Pappardelle al sugo di salsiccia e funghi

Le Pappardelle al sugo di salsiccia e funghi sono un primo semplice, ricco e appetitoso. Perfette per i pranzi della domenica in famiglia, ma non solo.

Potete anche preparare una bella scorta di questo goloso sugo e congelarlo a porzioni, in modo da averlo pronto nelle giornate in cui avrete meno tempo per cucinare. Potete ovviamente condirci la pasta, ma anche usarlo per un risotto o accompagnarlo con della polenta.

Io preparo spesso le Pappardelle al sugo di salsiccia e funghi, soprattutto in autunno, in quanto una volta tornata dalla montagna porto a casa una bella scorta di funghi porcini secchi. Sono davvero buonissime!!

Vediamo come prepararle:

Pappardelle al sugo di porcini secchi e pancetta
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2-3
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Olio extravergine d'oliva q.s.
  • Scalogno 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Salsiccia fresca 200 g
  • Funghi porcini secchi 15-20 g
  • Rosmarino 1-2 rametto
  • Vino bianco secco 1/3 bicchiere
  • Passata di pomodoro q.s.
  • Sale q.s.
  • Pepe q.s.
  • Latte o panna fresca 2 cucchiai
  • Parmigiano grattugiato q.s.

Preparazione

  1. Per le Pappardelle al sugo di salsiccia e funghi mettete sul fuoco abbondante acqua per la pasta, appena inizia a bollire salatela e versate le pappardelle e mescolate.

    Per il sugo che potete preparare in anticipo: mettete in ammollo i funghi porcini secchi con dell’acqua tiepida. Dopo circa 15 minuti sciaquateli, strizzateli e tagliateli a pezzetti. Filtrate l’acqua dei funghi con una garza pulita e lasciatela da parte.

    In una padella scaldate un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, fate rosolare la salsiccia spellate e sbriciolata, con il rosmarino, poi sfumate con il vino bianco e fate evaporare.

    In un’altra padella (oppure spostate la salsiccia su un piatto e usate la stessa), scaldate due cucchiai di olio extravergine d’oliva, fate soffriggere lo scalogno tritato (oppure potete usare 1/4 di cipolla) e lo spicchio d’aglio tritato. Unite i funghi e un po’ della loro acqua filtrata. Salate e pepate, e fate cuocere per 5 minuti.

    A questo punto unite la salsiccia già rosolata, mescolate e unite poca salsa di pomodoro. Allungate il sugo con la restante acqua filtrata dei funghi, e se non dovesse bastare aggiungete ancora un po’ di acqua calda.

    Cuocete il sugo a fiamma bassa e semi coperto per una mezz’ora. Negli ultimi minuti prima di spegnere il fuoco aggiungete un goccio di latte o panna fresca (facoltativo).

    Scolate la pasta leggermente al dente e completate la cottura insieme al sugo in padella.

    Servite le Pappardelle al sugo di salsiccia e funghi con del parmigiano grattugiato a piacere. Buon appetito!

    Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena e sul mio profilo Instagram, grazie mille!

Note

Precedente Ciambellone alle mele e robiola Successivo Torrette di melanzane

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.