Crea sito

Insalata di patate e fagiolini

L’insalata di patate e fagiolini al pesto di basilico è un contorno gustoso, nutriente e molto semplice da preparare. Perfetto da servire sia con piatti di carne che di pesce. Lo potete preparare in precedenza, anche per fare più di un pasto, quindi è anche molto comodo da questo punto di vista. Lo potete conservare in frigo per circa 3 giorni.

Vediamo la ricetta:

Insalata di patate e fagiolini
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Patate
  • 400 g Fagiolini
  • 20 g Foglie di basilico
  • 10 g Pinoli
  • q.b. Olio extravergine di oliva
  • q.b. Sale
  • 1 spicchio Aglio (piccolo)

Preparazione

  1. Insalata di patate e fagiolini

    Per l’insalata di patate e fagiolini al pesto di basilico, pelate le patate, tagliatele a dadini, mettetele in una pentola con abbondante acqua e portatele sul fuoco.

    Intanto lavate i fagiolini, spuntateli e tagliateli a pezzetti di 3-4 cm.

    Quando l’acqua con le patate inizia a bollire unite i fagiolini. Salate leggermente e fate bollire per circa 12-15 minuti. Assaggiate, se le verdure sono cotte, scolatele e lasciate raffreddare.

    Intanto preparate il pesto di basilico: lo potete fare sia col frullatore o mixer a immersione, che a mano nel mortaio di marmo.

    Sciaquate le foglie di basilico e appogiatele su carta da cucina. Poi frullatele insieme ai pinoli, uno spicchio d’aglio piccolo (al quale avrete tolto l’anima interna), un po’ di sale grosso, e quanto basta di olio extravergine d’oliva. Il frullatore o mixer a immersione sono molto comodi e veloci per preparare il pesto, l’unico inconveniente è che le lame scaldanosi fanno ossidare il basilico, e quindi il pesto dopo un po’ diventa scuro. Per evitarlo potete aggiungere un cubetto di ghiaccio, o altrimenti fate il pesto a mano nel mortaio di marmo.

    Ora non vi resta che condire le patate e i fagiolini lessati con il pesto di basilico. Mescolate, assaggiate e regolate di sale.

    L‘Insalata di patate e fagiolini è pronta da servire. Oppure conservatela in frigo fino al momento di consumarla. Basterà toglierla dal frigo un pochino prima per non mangiarla troppo fredda.

    Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena, grazie mille!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.