Fusilli alla contadina

Oggi Fusilli alla contadina, un primo piatto facile, veloce e gustoso,  preparato con ingredienti semplici e della tradizione contadina. Sicuramente ne esistono tante versioni… beh, io devo dire che ogni volta faccio qualche piccola modifica, nel senso che cambio qualche ingrediente. Dipende anche un po’ da quello che trovo in casa. Devo dire che questa versione mi è piaciuta particolarmente e voglio condividere la ricetta con voi!

Vediamo come procedere:

Fusilli alla contadina
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10-15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2-3
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Fusilli 250 g
  • Olio extravergine di oliva 2-3 cucchiai
  • Scalogno 1
  • Carota 1
  • Verza 3-4 foglie
  • Speck 80 g
  • Patata (facoltativo) 1
  • Parmigiano reggiano q.b.

Preparazione

  1. Fusilli alla contadina

    Per i Fusilli alla contadina mettete sul fuoco abbondante acqua per la pasta, appena inizia a bollire salatela e versate i fusilli. Mescolate e cuoceteli. Scolateli al dente in modo da completare la cottura insieme al condimento in padella.

    Per il condimento: in un wok o padella scaldate leggermente l’olio extravergine d’oliva e fate soffriggere lo scalogno tritato e la carota grattugiata, aggiungendo un pochino di acqua calda. Poi unite la patata pelata e tagliata a cubettini, mescolate e dopo 2 minuti la verza tagliata a striscioline. Continuate la cottura per altri 5 minuti circa, unendo ancora un mestolino di acqua.

    Tagliate lo speck a dadini o bastoncini, e unitelo solo verso la fine al condimento. Regolate di sale e pepate.

    Scolate la pasta al dente lasciando da parte un po’ di acqua di cottura (da aggiungere al bisogno). Versatela nella padella del condimento e fate saltare, fino a completare la cottura.

    Portate in tavola i Fusilli alla contadina e serviteli con del parmigiano grattugiato a piacere. Buon appetito!

    Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena ,grazie mille!!

Precedente Gnocchi cremosi allo speck e noci Successivo Frittata di piselli al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.