Focaccia con cipolle rosse

La Focaccia con cipolle rosse a lievitazione naturale è una focaccia semplice e gustosa, preparata con pochi ingredienti, molto semplici ed economici. Perfetta da mangiare come stuzzichino, per un aperitivo, come antipasto o piatto unico per una cena in casa.

Buonissima, leggermente croccante all’esterno e morbida all’interno… provatela!! 😊

Focaccia con cipolle rosse

INGREDIENTI: (per una teglia da 40×30 cm)

  • 400 g di farina tipo 0 (per pane, pizza)
  • 100 g di semola rimacinata di grano duro
  • 50 g di lievito madre rinfrescato
  • 2 cucchiaini di miele
  • 400 g circa di acqua
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 10 g di sale
  • 3-4 cipolle rosse
  • olio extravergine d’oliva qb
  • sale grosso qb

Per chi non possiede il lievito madre, può usare il lievito di birra nella dose di circa 3-5 g, aumentando la dose di farina di circa 30 g e quella di acqua di circa 15 g.

Focaccia con cipolle rosse

PROCEDIMENTO:

Per la Focaccia con cipolle rosse, quando il lievito madre è pronto (dopo il rinfresco) procedere con l’impasto. Da fare preferibilmente con la planetaria o impastatrice, in quanto é piuttosto idratato.

io faccio in questo modo:

Setaccio le farine dentro la ciotola dell’impastatrce, aggiungo il lievito madre a pezzettini (oppure lo potete prima sciogliere con un piccolo quantitativo di acqua e poi aggiungerlo). Poi il miele e una parte (circa 1/4) di acqua. Faccio partire l’impastatrice a bassa velocità e poco per volta aggiungo dell’altra acqua, la dose di olio, e ancora altra acqua. Faccio incordare bene e infine unisco il sale, lo faccio inglobare nell’impasto e spengo. L’impasto alla fine sarà piuttosto molle ma dev’essere incordato (elastico).

Lo tolgo con le mani leggermente unte d’olio e lo porto in una teglia, anch’essa oliata. Faccio qualche piega, per far inglobare altra aria e per dare forma all’impasto. Copro con pellicola e faccio riposare per circa mezz’ora, dopodiché un’altro giro di pieghe. Lascio a temperatura ambiente per circa un’ora, in modo da far partire la lievitazione e trasferisco in frigo, di solito fino al giorno dopo o addirittura il giorno dopo ancora. Se si vuol fare maturare per più tempo in frigo (tipo 36-48) si può diminuire un po’ la dose del lievito madre.

Dopodiché riporto l’impasto a temperatura ambiente e lascio lievitare fino a raddoppio (circa). A questo punto lo ribalto su una leccarda cosparsa con semola di grano duro, cercando di non sgonfiarlo troppo. Lo allargo con le mani fino a coprire tutta la leccarda, dopodiché con la punta delle dita pratico i classici buchi da focaccia e aggiungo in superficie un filo d’olio.

Metto a lievitare la Focaccia con cipolle rosse nel forno spento con luce accesa fino a che sarà raddoppiata.

Focaccia con cipolle rosse

Intanto preparo le cipolle: tolgo la buccia, le passo sotto l’acqua e le taglio a rondelle non troppo sottili. Scaldo un filo d’olio extravergine d’oliva in una padella e le faccio saltare per pochi minuti, aggiungo un pizzico di sale e spengo.

Quando la Focaccia con cipolle rosse è raddoppiata la copro con le cipolle rosse saltate e qualche granello di sale grosso (attenzione a non salare troppo).

Accendo il forno (statico) a circa 200°C e cuocio la Focaccia con cipolle rosse per circa 20-30 minuti… dipende dal forno, comunque controllate. Buon appetito!!

Focaccia con cipolle rosse

Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena, grazie mille!! 😊

Precedente Petti di pollo impanati con noci e speck Successivo Teglia di broccoli e patate gratinati al forno

4 commenti su “Focaccia con cipolle rosse

  1. Anonimo il said:

    Ciao Lorena..oggi navigando su internet ti ho scoperto con tantissime belle ricette, anche io sono appassionata di cucina e mi piace sempre provare piatti nuovi …per la focaccia con cipolle rosse tu hai messo 50g di lm solido ..io uso i licoli ..procedo più o meno nello stesso modo e diminuisco l’acqua?
    Grazie
    Fiora

    • Ciao e grazie! Per il licoli bisogna dividere la dose di lievito madre solido in tre parti e moltiplicare per due. Quella è la dose di licoli da usare e la differenza è la farina da aggiungere, mentre i liquidi rimangono uguali. In questo caso 50:3=16,6×2=33,3
      Quindi usa circa 33 g di licoli e aggiungi 16-17 g di farina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.