Focaccia ad alta idratazione con lievito madre

Oggi ho preparato la golosa Focaccia ad alta idratazione con lievito madre, alta soffice e fragrante. Si presta benissimo a essere farcita, ad esempio come ho fatto io: con fettine di mozzarella e speck, oppure la potete farcire con altri ingredienti a vostro piacimento. L’ho tagliata appena tolta dal forno e farcita, in questo modo la mozzarella si è sciolta appena, e l’insieme è risultato buonissimo, una vera golosità! Provatela anche voi e mi saprete dire! 😉😍

Focaccia ad alta idratazione con lievito madre
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4-6
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

  • 400 gFarina 0
  • 100 gSemola di grano duro rimacinata
  • 60 gLievito madre
  • 1 cucchiaioMiele di acacia
  • 420 gAcqua (circa)
  • 30 gOlio extravergine di oliva
  • 10 gSale
  • q.b.Olio extravergine di oliva
  • q.b.Semola di grano duro

Per la farcitura:

  • q.b.Mozzarella
  • q.b.Speck

Strumenti

  • Impastatrice

Preparazione

  1. Per la Focaccia ad alta idratazione con lievito madre iniziate a preparare l’impasto, possibilmente con l’impastatrice o planetaria in quanto è molto morbido e idratato.

    Io ho fatto in questo modo: ho versato le farine setacciate nella ciotola dell’impastatrice, ho aggiunto il lievito madre rinfrescato e ridotto in pezzettini. Oppure lo potete prima sciogliere in un po’ di acqua presa dalla dose e poi aggiungerlo. Quindi ho aggiunto il miele, e circa 1/2 dose di acqua. Ho iniziato a impastare a bassa velocità, e dopo un po’ ho aggiunto i 30 g di olio extravergine d’oliva, e poco a poco il resto dell’acqua. Ho aumentato la velocità e ho fatto incordare bene l’impasto. Infine ho aggiunto il sale.

    Una volta pronto l’impasto, l’ho tolto dalla ciotola con le mani leggermente unte d’olio (in quanto è piuttosto appiccicoso) e l’ho trasferito in una teglia unta d’olio. Ho fatto una prima piega a tre, coperto con pellicola, e dopo un riposo di almeno 1/2 un’altra piega a tre. Quindi ho lasciato l’impasto a temperatura ambiente per circa un’altra ora. Passato il tempo l’ho trasferito in frigo per circa 24 ore. A volte lo tengo in frigo anche di più (36-48) ore, in questo caso si può mettere un po’ meno di lievito madre.

    Dopo circa un giorno di maturazione in frigo, ho tolto l’impasto e l’ho messo a temperatura ambiente fino a raddoppiare. A questo punto l’ho versato in una leccarda cosparsa con della semola di grano duro e steso con le mani.

  2. Ho spennellato un po’ di olio extravergine d’oliva in superficie e messo in forno spento con luce accesa per far raddoppiare un’altra volta l’impasto.

    Infine ho infornato la Focaccia ad alta idratazione con lievito madre per circa 20-25 minuti a 190-200°C circa. Controllate nel vostro forno, in quanto non tutti i forni sono uguali.

    Una volta pronta la Focaccia ad alta idratazione con lievito madre l’ho tagliata e farcita ancora calda con fettine di mozzarella e speck. Oppure la potete farcire con quello che vi piace di più. Buon appetito!

Note

Per la Focaccia ad alta idratazione con lievito madre, se non avete il lievito madre, lo potete sostituire con il lievito di birra e usarne circa 5-8 grammi, aumentando la dose di farina di circa 30 g e di acqua di circa 15 g.

Se vi piace, potete aggiungere all’impasto un po’ di rosmarino fresco. Basterà tagliuzzare gli aghetti di un rametto di rosmarino e aggiungerli all’impasto alla fine con il sale.

Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena

Precedente Crostata di ricotta e marmellata di mirtilli Successivo Biscotti cocco e avena

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.