Arista di maiale con verdure saltate

Arista di maiale con verdure saltate, un secondo piatto che ho pensato e cucinato per la prima volta questa sera rimanendo piacevolmente stupita per il gusto speciale che ne ho riscontrato. Molto facile e veloce da preparare, bastano quindici minuti e il piatto è servito in tavola. Davvero sorprendente, mi sa che lo rifarò molto presto!! 😀😉

Consiglio di usare il wok per far saltare le verdure velocemente, in questo modo risulteranno cotte, ma ancora leggermente croccanti e con colori vivaci.

Arista di maiale con verdure saltate

Arista di maiale con verdure saltate

INGREDIENTI: (per due persone)

  • 6 -8 fettine di arista di maiale (meglio se con un po di grasso)
  • farina bianca qb
  • olio extravergine d’oliva qb
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 porro
  • 1 carota
  • 1/4 di verza piccola (o 6-7 foglie)
  • 1 pizzico di sale
  • pepe
  • salsa di soia qb

PREPARAZIONE: 

Per preparare L’arista di maiale con verdure saltate iniziate con le verdure: sbucciate la carota con il pelapatate, mondate il porro e scegliete le foglie della verza. Sciacquate sotto l’acqua corrente tutte le verdure. Tagliate  la carota e il porro a bastoncini e la verza a striscioline.

Scaldate 2 – 3 cucchiai di olio nel wok e fate imbiondire l’aglio intero leggermente schiacciato, poi toglietelo. Aggiungerete per primo la carota e fatela saltare a fuoco vivace. Dopo due minuti unite il porro e la verza, salate, fare saltare ancora e dopo un paio di minuti e aggiungere due cucchiai d’acqua. Continuate la cottura sempre a fuoco vivace per altri 3-4 minuti o finché le verdure si saranno amorbidite leggermente.

Arista di maiale con verdure saltate

Infarinate le fettine di arista. Scaldate 2 – 3 cucchiai di olio in una padella larga e fate rosolare l’arista da ambo i lati, pepate leggermente. Unite le verdure saltate, un giro di salsa di soia e qualche cucchiaio d’acqua (per formare un po’ di salsa). Fate insaporire per 4-5 minuti e il piatto e pronto.

Servite L’Arista di maiale con verdure saltate possibilmente con un contorno di patate lesse, fritte o purè, oppure semplicemente con una buona insalata mista di verdura. Buon apetito!!

Seguitemi anche sulla mia pagina di FB Nonsolodolce di Lorena. Grazie di  <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.