FALAFEL IN PADELLA

I falafel sono un piatto della tradizione mediorientale costituito da polpettine fritte e speziate a base di ceci. Può considerarsi un piatto vegan perché i falafel si realizzano senza uova né latte ma utilizzando solo i ceci oppure le fave aromatizzati con diverse spezie, l’aglio e la cipolla. La ricetta che vi propongo è quella dei falafel di ceci, io ho utilizzato i ceci secchi (li preferisco) ma potete utilizzare anche i ceci in scatola.

  • Porzioni4
  • CucinaLibanese

Ingredienti

  • 1/2 cucchiainobicarbonato
  • q.b.aqua o brodo vegetale
  • 1cipolla
  • 1 spicchioaglio fresco
  • 20 gprezzemolo tritato
  • q.b.semi di cumino (se non li avete fate come ho fatto io, aggiungete paprika e curry)
  • q.b.pane grattugiato

Preparazione

  1. Mettere i ceci secchi in ammollo in un contenitore con acqua e bicarbonato, riporli in frigorifero per almeno 12 ore. Il giorno dopo scolare i ceci e sciacquarli più volte. Mettere i ceci scolati nel boccale e unire la cipolla pulita e tagliata in quarti e il prezzemolo pulito e asciutto, l’aglio senza anima, i semi di cumino, sale e pepe, tritare: 20 sec. vel. 7. Riunire sul fondo con l’aiuto della spatola e aggiungere circa 50 ml di brodo (o in alternativa acqua), frullare: 10 sec. vel. 7. Se necessario aggiungere dell’altro brodo, dovrà risultare omogeneo e lavorabile. Aggiungere qualche cucchiaio di pane grattugiato e formare delle polpette schiacciandole leggermente. Andrebbero Fritte, ma io ho voluto fare una versione più leggera e le ho cotte in padella. Servire i falafel ancora caldi, magari accompagnati a della salsa yogurt (trovate la ricetta nel mio BLOG)

3,0 / 5
Grazie per aver votato!