Involtini di riso facili #ricettaveloce

Involtini di riso facili
 

Sembrano super difficili da preparare ma gli involtini di riso sono una ricetta di una facilità estrema, sono super personalizzabili e soprattutto sono strabuoni! Naturalmente questa ricetta degli involtini di riso non è quella tradizionale vietnamita ma una rivisitazione fresca e sfiziosa per un pasto veloce o un fingerfood originale.

Involtini di riso facili
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 2 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 pezzi
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 10 Carta di riso
  • Peperoni verdi (mezzo)
  • 1 Carote
  • 1 Avocado (molto maturo)
  • Insalata misticanza (lattughino)
  • 80 g Tonno al naturale
  • 1 cucchiaio Succo di limone
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero

Salsa Teriyaki

  • 4 cucchiai Salsa di soia
  • 1 cucchiaio Miele
  • 1 cucchiaio Aceto di mele

Preparazione

  1. Involtini di riso facili

    Per preparare gli involtini di riso facili per prima cosa occupati della salsa teriyaki: metti in una ciotolina tutti gli ingredienti previsti e amalgamali bene: falla ridurre in un pentolino a fiamma bassissima fino ad ottenere una consistenza non troppo densa.

  2. Estrai la polpa dell’avocado, schiacciala con una forchetta e condiscila con sale, pepe e succo di limone (se trovi il lime è ancora meglio!). Taglia le verdure a julienne.

  3. Reidreata i fogli di riso (io uso questi) in acqua fredda per 30 secondi (uno per volta!) e tamponali con della carta assorbente.

  4. Farcisci gli involtini di riso cominciando dalla carota e il peperone a julienne, poi un po’ di avocado schiacciato, il tonno e la misticanza.

  5. Chiudi delicatamente i fogli di riso facendo attenzione a non romperli: puoi gustarli così al naturale intingendoli nella salsa teriyaki o se li preferisci croccanti puoi friggerli in olio profondo per 2 minuti.

  6. Involtini di riso facili

Per concludere

Sulla mia pagina facebook LYDIA IN CUCINA trovi il link per scaricare la scheda della ricetta degli involtini di riso facili da stampare e conservare.

Fammi sapere nei commenti cosa ne pensi di questa ricetta, se li hai mai preparati e come li farcisci: sono curiosa di conoscere tutte le tue ricette preferite.

Se non vuoi perdere neanche un articolo del mio blog ti consiglio di iscriverti alla newsletter (trovi il box al lato) e di seguire i miei profili social dove ti aggiorno di tutto quello che combino nella mia cucina.

VUOI ALTRE IDEE ORIGINALI? DAI UN’OCCHIATA QUI!

Buon appetito!

Lydia

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.