Crea sito

Frittatina di pasta alla napoletana con prosciutto e piselli

frittatina di pasta
 

La frittatina di pasta alla napoletana con prosciutto e piselli è uno street food tipico del capoluogo campano, una di quelle cose da provare assolutamente se si è in vacanza a Napoli. Per chi non conoscesse questa ricetta, si tratta di quadrotti o medaglioni di pasta tenuta insieme dalla basciamella e farciti con prosciutto e piselli, una vera prelibatezza!

Ma vediamo nel dettaglio ingredienti dosi e passaggi della ricetta della frittatina di pasta alla napoletana.

  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Alta
  • Porzioni: 12 frittatine
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 200 g Pasta (io anelletti)
  • 400 ml Besciamella
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • 1 spicchio Aglio
  • 40 g Piselli surgelati
  • 80 g Prosciutto cotto (a cubetti)
  • q.b. Sale
  • Olio di semi di arachide (per friggere)

Per la pastella

  • 100 g Farina
  • 160 ml Acqua gassata

Preparazione

  1. Inizia la preparazione della frittatina di pasta dal ripieno: fai soffriggere lo spicchio di aglio in una padella con un cucchiaio di olio EVO; non appena si sarà dorato, aggiungi il prosciutto cotto a cubetti e i piselli.

    Cuoci per circa 5 minuti, elimina l’aglio e dopo aver aggiustato di sale, metti da parte.

  2. Cuoci gli anelletti in acqua salata e scolali quando sono ancora indietro di cottura di circa 2 o 3 minuti.

  3. In una ciotola amalgama la pasta, la besciamella e il ripieno di prosciutto e piselli, trasferisci tutto in una teglia ricoperta di carta forno e livella tutto con una spatola tenendo uno spessore di circa 1,5 o 2cm.

  4. Metti l’impasto della frittatina di pasta in frigorifero per almeno 2 ore (meglio ancora se le prepari la sera prima e la tieni tutta la notte): in questo modo sarà più facile immergerle nella pastella senza che si rompano.

  5. Prepara la pastella: in una ciotola versa la farina e l’acqua a filo mescolando energicamente con una frusta per non far formare grumi.

  6. Riprendi dal frigorifero l’impasto della frittatina di pasta e dividilo in 12 quadratini: versa ogni quadratino nella pastella e scolalo dall’eccesso, dopodichè friggi la frittatina di pasta in friggitrice o pentola a 180°C (anche 3 o 4 alla volta).

  7. Dopo 3 o 4 minuti di frittura fai scolare la frittatina di pasta su carta assorbente e servila subito.

Per concludere

HAI VISTO COM’È FACILE PREPARARE LA FRITTATINA DI PASTA ALLA NAPOLETANA?

Tips: la ricetta originale prevede i bucatini sminuzzati; puoi anche congelare la frittatina prima della fase di frittura in modo da averla sempre a disposizione.

Ti ricordo che per non perdere nessuna ricetta puoi autorizzare le notifiche push del mio blog (riceverai un avviso ogni volta che pubblico un nuovo articolo) e di seguirmi sulla mia pagina facebook Lydia in Cucina e sugli altri miei social media.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUI –> LINK ISCRIZIONE

Ma lo sapevi che mi trovi anche su Pinterest? Le mie bacheche sono qui –>  Lydia in Cucina

Unisciti anche alla community Instagram, mi trovi qui –>  Lydia in Cucina

Ti interessano altre fritture? Prova queste –> Crispelle alla calabrese con acciughe

Buon appetito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.