Crispelle alla calabrese con acciughe

crispelle alla calabrese
 

Le crispelle alla calabrese sono una ricetta tipica del cosentino che viene generalmente preparata durante le festività natalizie. Si tratta di pasta lievitata fritta che può essere dolce o salata e con vari tipi di ripieno.

Questa versione delle crispelle alla calabrese non ha le patate nell’impasto e te le propongo inoltre ripiene di acciughe. In fondo alla ricetta ti suggerirò  delle varianti altrettanto gustose.

Ma vediamo nel dettaglio ingredienti, dosi e passaggi della ricetta delle crispelle alla calabrese.

crispelle alla calabrese
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 12 crispelle alla calabrese
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 400 g Farina 0
  • 1/2 bustina Lievito di birra secco
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • 1 cucchiaino Sale
  • Acqua
  • 12 filetti Acciughe (alici)
  • Olio di semi di arachide (per friggere)

Preparazione

  1. Inizia la preparazione delle crispelle alla calabrese sciogliendo il lievito di birra in un bicchiere di acqua tiepida. Aggiungi lo zucchero e versa tutto nella ciotola della planetaria.

  2. Continua la preparazione mettendo nella ciotola della planetaria la farina e iniziando ad impastare a media velocità.

  3. Continua ad aggiungere acqua tiepida a filo e quando tutto il lievito sarà ben amalgamato nell’impasto aggiungi anche il sale.

  4. Versa altra acqua fino ad ottenere un impasto liscio ma molto morbido e appiccicoso. Metti a lievitare l’impasto delle crispelle alla calabrese per un paio d’ore o finchè non sarà raddoppiato di volume.

  5. Separa e asciuga con della carta assorbente  filetti di acciughe e tieni vicino a te una ciotola di acqua.

  6. Scalda l’olio di semi di arachidi in un pentolino o utilizza una friggitrice: potrai iniziare a formare le crispelle alla calabrese solo quando l’olio sarà caldo in quanto appena preparate vanno fritte immediatamente.

  7. Prendi l’impasto delle crispelle alla calabrese e metti un filetto di acciuga nell’impasto. Bagna le mani nell’acqua e prendi un pugno di pasta inglobando all’interno l’acciuga.

  8. Friggi la pasta lievitata in olio profondo finchè le crispelle alla calabrese non avranno raggiunto un bel colore dorato. Scola per bene con una schiumarola e metti la frittella in una ciotola con carta assorbente.

  9. Ripeti i passaggi fino a terminare la pasta lievitata.

  10. Servi subito e ben calde le crispelle alla calabrese con acciughe.

  11. crispelle alla calabrese

Per concludere

HAI VISTO COM’È FACILE PREPARARE LE CRISPELLE ALLA CALABRESE CON ACCIUGHE?

Tips: altre idee per farciture salate sono tonno o ‘nduja. Se invece vuoi preparare le crispelle alla calabrese in versione dolce puoi lasciare la pasta senza farcitura e spolverizzare con zucchero a velo o utilizzare dell’uvetta per il ripieno.

Ti ricordo che per non perdere nessuna ricetta puoi autorizzare le notifiche push del mio blog (riceverai un avviso ogni volta che pubblico un nuovo articolo) e di seguirmi sulla mia pagina facebook Lydia in Cucina e sugli altri miei social media.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUI –> LINK ISCRIZIONE

Ma lo sapevi che mi trovi anche su Pinterest? Le mie bacheche sono qui –>  Lydia in Cucina

Unisciti anche alla community Instagram, mi trovi qui –>  Lydia in Cucina

Ti interessano altre ricette natalizie? Prova questa ricetta –> Ghirlanda di panini al latte colorati

Buon appetito

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.