Crea sito

Polpette di maiale al sugo di nonna Teresa

Le polpette di maiale al sugo di nonna Teresa sono un ricordo della mia infanzia. Le ha preparate qualche domenica fa mia mamma e non ho resistito, ho dovuto rifarle! E’ una ricetta semplice, è un piatto rustico pieno di sapore che vale la pena provare! Vediamo come fare.

polpette di maiale al sugo di nonna Teresa
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g pasta di salsiccia
  • q.b. mollica di pane
  • q.b. Latte
  • 2 Uova
  • 200 g Parmigiano reggiano
  • 2 spicchi Aglio
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Ingredienti per il sugo di pomodoro

  • 1 Scalogno
  • 500 g Polpa di pomodoro
  • 1 bicchiere acqua bollente
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Per fare le polpette di maiale al sugo, dovete partire proprio dalle polpette. Prendete una ciotola capiente. Metteteci dentro la pasta di salsiccia, le uova, il parmigiano, la mollica di pane precedentemente ammollata nel latte e strizzata, l’aglio ed il prezzemolo tritati, il sale ed il pepe.

  2. Mi raccomando fate attenzione con il sale! Ne basta una piccola quantità, la salsiccia è già salata!

  3. Lavorate il tutto con le mani, fino ad ottenere una consistenza compatta, ma morbida. Se l’impasto dovesse risultare troppo molle, aggiustatelo con del pangrattato.

  4. Formate della palline con le mani e mettetele da parte. Passate al sugo. Fate rosolare in olio extravergine d’oliva lo scalogno. Usate una pentola dai bordi medi e abbastanza capiente da contenere tutte le polpette.

  5. Una volta pronto, aggiungete la polpa di pomodoro ed un bicchiere di acqua bollente. Salate e pepate e fate cuocere 10 minuti a fiamma vivace.

  6. Aggiungete le polpette e proseguite la cottura a fiamma bassa per 60 minuti. Servite in tavola calde. Alla prossima ricetta e seguitemi su Facebook! Se vi è piaciuta la ricetta, lasciate un commento qui sotto nell’apposito spazio.

  7. Potrebbe interessarvi anche:

    Fagiolini al pomodoro

    Rotolo di manzo con ricotta galbanino e insalata

Consigli

  • Potete ammollare la mollica sia nel latte che nell’acqua
  • Le polpette sono buone anche il giorno dopo riscaldate
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.