Crea sito

Panna cotta senza colla di pesce e senza albumi

La panna cotta era uno di quei dolci che, per via delle mie allergie, non potevo più mangiare. Avevo trovato diverse ricette per sostituire la gelatina con l’albume, ma sentivo troppo il sapore delle uova e non mi piaceva. Poi ho provato ad usare l’amido di mais per addensarla. Esperimento riuscito! Vediamo come farla in modo semplice e veloce.

panna cotta
  • Preparazione: 2 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 500 ml Panna fresca liquida
  • 50 g Zucchero
  • 30 g Amido di mais (maizena)
  • 1 Baccello di vaniglia (opzionale)

Preparazione

  1. Come vi ho anticipato nell’introduzione, preparare la panna cotta senza colla di pesce e senza albumi è semplicissimo.

  2. Mettete in un pentolino lo zucchero e l’amido di mais. Mescolateli tra loro. Aggiungete poco alla volta la panna liquida fredda.

  3. Girate di continuo per non far formare i grumi. Mi raccomando, eliminateli con il mestolo e non con un frullatore ad immersione, altrimenti montate la panna!

  4. Aggiungete un baccello di vaniglia o dell’essenza. Se non li avete va bene anche la vanillina in bustina.

  5. Mettete sul fornello e fate cuocere a fiamma bassa per 15 minuti girando di continuo.

  6. Trasferite in uno stampo o preparate delle monoporzioni. Fate raffreddare bene a temperatura ambiente, quindi trasferite in frigorifero per almeno 6 ore.

  7. Io preferisco prepararla il giorno prima e lasciarla 12 ore a riposare. L’amido di mais non ha la forza della colla di pesce. Se dovesse risultarvi un po’ troppo morbida, lasciatela in congelatore 15 minuti e poi servitela.

  8. Alla prossima ricetta!  Potrebbe interessarvi anche crostatine veloci con le mele. Seguitemi su Facebook!

Consigli

  • Potete conservare la panna cotta in frigorifero per massimo 3 giorni. Potete anche congelarla, ma perde di gusto.
  • Se esteticamente volete una panna cotta perfettamente bianca, filtratela mentre la versate negli stampini per trattenere la vaniglia.
3,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.