Vellutata di zucchina

La vellutata di zucchina è una delle mie preferite tra tutte quelle che preparo e che sono presenti nel blog. Credo di aver già parlato in altre ricette dell’amore smisurato che ho provo per le vellutate vero? La crema di zucchine è irresistibile, ha un gusto delicato che si sposa bene con i formaggi e con i crostini.

Nelle giornate d’inverno poi diventa quel pasto che ti riscalda quando torni da una lunga giornata di lavoro e fuori c’è un freddo tremendo. La mia ricetta è molto semplice, pochi passaggi per ottenere questa crema di zucchine. A differenza di molte ricette che ho letto di vellutata di zucchina dove la stessa viene lessata in abbondante acqua salata io non lesso mai ma anzi la preparo in padella con la cipolla, brodo e due piccole patate. Se vi ho incuriositi e siete tentati dal provarla ecco la lista degli ingredienti ed i passaggi.

Vi aspetto nei canali social del mio blog che sono: per diventare fan della pagina di Facebook potete cliccare qui oppure profilo Instagram cliccando qui oppure ancora diventare follower di Pinterest cliccando qui

In questo modo sarete sempre collegati al blog per non perdere nessuna ricetta, contenuto o curiosità. Vi aspetto e vi auguro buon appetito e buon divertimento in cucina!

vellutata di zucchina o crema di zucchine
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per una vellutata di zucchina per due persone:

2 zucchine
2 patate (di media grandezza)
100 ml brodo vegetale
q.b. olio extravergine d’oliva
Mezza cipolla (tritata finemente)
1 pizzico sale
1 pizzico pepe nero
q.b. crostini di pane
252,26 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 252,26 (Kcal)
  • Carboidrati 40,18 (g) di cui Zuccheri 3,02 (g)
  • Proteine 8,57 (g)
  • Grassi 7,58 (g) di cui saturi 1,81 (g)di cui insaturi 3,29 (g)
  • Fibre 5,32 (g)
  • Sodio 803,78 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 225 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

utili per realizzare la vellutata di zucchina:

1 Tagliere
1 Coltello
1 Cucchiaio
1 Padella
1 Robot da cucina
1 Fornello

Passaggi

per la preparazione della vellutata di zucchina:

Come vi dicevo nell’introduzione non lesso le zucchine, perciò partiamo dal prendere una padella bella ampia ed antiaderente. Versiamo dell’olio d’oliva extra vergine, tagliamo finemente la mezza cipolla e mettiamo a soffriggerla nella padella, procediamo aggiungendo le due patate anche loro a tocchetti piccoli così la cottura sarà più veloce. Passato un tempo di circa 10 minuti andiamo ad aggiungere le tre zucchine tagliate a tocchetti piccoli. Bagniamo il tutto con due bei mestoli di brodo vegetale, spolveriamo con il sale ed il pepe. Lasciamo cuocere a fuoco medio basso e coperto per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio.

vellutata di zucchina

Una volta che le zucchine e le patate risulteranno ben cotte andremo a lavorarle con il mixer ad immersione. Versiamo quindi nella ciotola del mixer le zucchine con le patate e creiamo una bella vellutata aggiungendo mezzo mestolo di brodo. Non deve diventare troppo liquida. Se vi piace in questa fase potete aggiungere una bella spolverata di formaggio grattugiato. Otterremo così una buonissima vellutata di zucchine da servire calda con dei crostini, dei grissini o del pane tostato. Come sempre vi auguro buon appetito!!!

vellutata di zucchina

Variazioni:

Potete sostituire la patata con un’altra zucchina per avere un gusto ed un sapore più intenso. Potete spolverare la vellutata di zucchine con del formaggio grattugiato stagionato, magari un bel pecorino così da dar maggior sapidità al piatto.

“In questo contenuto ci sono uno o più link di affiliazione”

Seguite Le Ricette di Bea con i seguenti canali social:

Canale Telegram

Instagram

Facebook

Youtube

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *