Saccottini di Pasta Brisé con Scamorza e Cotto

Saccottini di Pasta Brisé con Scamorza e Cotto è la ricetta che vi presento oggi per l’appuntamento “L’Aperitivo con le Blogger” del Mercoledì alle 18 in diretta Instagram dove prepariamo insieme un “aperitivo gustoso”!

L’idea originaria era di fagottini con pasta brisé ripieni di provola e prosciutto cotto. Spesso in questo periodo capita di non avere in casa tutti gli ingredienti necessari, così ho pensato di farli più piccoli e di farcirli con scamorza affumicata e del prosciutto cotto.

Spero che questo piccolo finger food vi piaccia, come vi sono piaciute le precedenti idee di “aperitivo gustoso”. Dalle statistiche del blog vedo che i vostri preferiti, al momento, sono stati i Roll di Pancarré con Paccasassi sottolio facilissimi da preparare e super saporiti con mortadella e granella di pistacchi.

Sponsorizzato da Terra Fageto

Saccottini di Pasta Brisé con Scamorza e Cotto
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
739,05 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 739,05 (Kcal)
  • Carboidrati 46,81 (g) di cui Zuccheri 2,12 (g)
  • Proteine 31,07 (g)
  • Grassi 45,72 (g) di cui saturi 3,22 (g)di cui insaturi 5,31 (g)
  • Fibre 3,51 (g)
  • Sodio 418,98 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 150 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per Saccottini di Pasta Brisé con Scamorza e Cotto:

  • 1 rotolopasta brisée
  • 1 fettaProsciutto cotto (larga e un po’ spessa)
  • q.b.scamorza affumicata
  • 1Uovo
  • q.b.Semi di papavero

Strumenti

  • Bicchiere
  • Forno

Preparazione dei Saccottini di Pasta Brisé con Scamorza e Cotto

  1. Saccottini di Pasta Brisé con Scamorza e Cotto

    La prima cosa da fare è accendere il forno e portarlo a 180° con modalità statico perché questi Saccottini si preparano velocemente.

    Apriamo ora il rotolo di pasta brisé e stendiamolo su di un piano da lavoro. Con l’aiuto di un bicchiere andiamo a formare i nostri cerchi.

    Dovreste ricavarne circa 20 perciò non scegliete un bicchiere troppo grande.

  2. Ora invece andiamo ad avvolgere dei piccoli pezzi di scamorza affumicata con il prosciutto cotto. Avrete così dei piccoli rotolini che andremo quindi a posizionare al centro dei dischetti.

    Ovviamente non dovete posizionarli su tutti i dischi perché uno sarà la base del nostro saccottino e l’altro disco andrà sopra così da poterli chiudere facilmente.

  3. Saccottini di Pasta Brisé con Scamorza e Cotto

    Esercitiamo quindi una leggera pressione sui bordi per far aderire i due dischi di pasta tra loro.

    Disponiamo ora i saccottini ottenuti su di una teglia da forno e bagniamo la superficie con l’uovo con l’aiuto di un pennello da cucina.

    Infine, prima di infornarli, spolverateli con i semi che avete scelto, nel mio caso di papavero.

  4. Infornare i saccottini, la cottura varia dai 10 ad un massimo di 15 minuti. Controllateli ogni tanto mentre sono nel forno, quando risulteranno belli dorati fuori sarà ora di spegnere il forno. State attenti a non farli bruciare nella parte bassa a contatto con la teglia.

    Servire i Saccottini di Pasta Brisé con Scamorza e Cotto caldi oppure lasciarli freddare.

    Potete accompagnarli da una bella bottiglia di bollicine con un’ottima Passerina Spumante Brut metodo Charmat di Terra Fageto come ho fatto io.

Conservazione:

I Saccottini di Pasta Brisé con Scamorza e Cotto possono essere conservati a temperatura ambiente, in un porta dolci, per un giorno intero. Si preparano molto facilmente e soprattutto velocemente perciò non serve prepararli giorni e giorni prima, diventerebbero troppo duri per gustarli come meritano.

L’ospite di oggi era Emy del blog Emimettoaifornelli che ha preparato dei cestini di parmigiano, ottima anche la sua idea!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.