Crea sito

Pandoro farcito con crema per Tiramisù

Pandoro farcito con crema per Tiramisù una vera libidine come diceva Jerry! Seguite la ricetta passo passo e sarà facilissimo prepararlo, potete realizzarlo insieme ai bambini, sarà molto divertente condividere con loro questo momento.
Siamo o non siamo ormai vicini al Natale? Io sto iniziando a pensare a tante idee che possiamo portare in tavola perfette per quattro o cinque persone. Sarà un Natale diverso ma non per questo dobbiamo rinunciare alla cucina, a testare con i nostri cari nuove ricette e a goderne insieme con una bella fetta di Pandoro farcito. Ieri vi ho presentato la Crema per Tiramisù e oggi vi mostro come l’ho utilizzata!

pandoro farcito
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per un Pandoro farcito_

  • q.b.gocce di cioccolato
  • q.b.cacao amaro in polvere
  • 1 bicchierecaffè (nel mio caso caffè americano in polvere)
  • q.b.zucchero a velo

Ingredienti per la Crema per Tiramisù:

  • 2uova
  • 250 gmascarpone
  • 2 cucchiaizucchero
  • 1 pizzicosale

Strumenti per preparare un Pandoro farcito:

  • Caffettiera
  • Ciotola
  • Pentola
  • Leccapentole
  • Frusta elettrica
  • Stampo con cerniera 22 cm di diametro

Preparazione del Pandoro farcito con crema per Tiramisù:

la prima cosa da preparare è la crema per tiramisù, tenete presente che va preparata almeno un’ora prima di farcire il nostro pandoro vi spiego come prepararla

prepariamo la crema per tiramisù:

  1. crema per tiramisù

    Iniziamo dal separare i tuorli dagli albumi. In una ciotola metteremo i tuorli mentre nella pentola gli albumi. Mi raccomando che le uova siano a temperatura ambiente.

    Montiamo a neve gli albumi con il pizzico di sale. Questo è il passaggio più importante della ricetta. Dovete aver pazienza con la frusta elettrica e montarlo per bene, impiegherete circa 4 – 5 minuti.

    Sono anni che questo passaggio lo eseguo nella pentola perché credo che aiuti a velocizzare il tutto.

    Laviamo bene le fruste e lavoriamo ora i tuorli. Aggiungiamo lo zucchero, deve diventare di un composto di un bel giallo chiaro e spumoso.

    Ora, con un lecca pentole, aggiungiamo metà dose del mascarpone e facciamolo incorporare ai tuorli e poi aggiungiamo la dose residua.

    Uniamo ora i due preparati. Sempre con il lecca pentole versiamo gli albumi montati a neve nella ciotola con i tuorli ed il mascarpone, con movimenti dal basso verso l’alto incorporiamo il tutto.

    Abbiamo ottenuto la crema per il tiramisù, copriamo la ciotola con la pellicola per alimenti e lasciamola riposare in frigorifero per almeno un’ora prima di utilizzarla.

prepariamo ora il pandoro farcito:

  1. Passata l’ora di riposo della crema nel frigorifero possiamo iniziare con la preparazione vera e propria del nostro pandoro farcito.

    Tagliamo il pandoro a strati non troppo sottili realizzando delle stelle.

  2. pandoro farcito

    Prendiamo uno stampo con cerniera, nel mio caso da 22 cm, e foderiamo il fondo con la carta forno.

    Posizioniamo la base del nostro pandoro, ovvero la stella più grande che abbiamo ottenuto dai vari tagli.

  3. Ora dobbiamo realizzare la corona intorno, molto semplicemente andremo a tagliare i bordi a punta di ogni stella, due punte per ogni taglio così da coprire i buchi lasciati vuoti.

    L’effetto è quello che vedete dalla mia foto, una bellissima corona.

  4. pandoro farcito

    Bagniamo, con un pennello da cucina, tutta la base ed i bordi del nostro pandoro con il caffè. Come vi dicevo io ho scelto il caffè solubile e non ho aggiunto zucchero.

    Versiamo ora il primo strato di crema per tiramisù sulla nostra base. Spargiamo delle gocce di cioccolato, spolveriamo con del cacao e se volete con della polvere di caffè solubile.

  5. Ora posizioniamo la parte più alta dei tagli a stella che abbiamo fatto, ovvero il cappello del pandoro così da ottenere un secondo strato.

    Spennelliamo il tutto con la crema, io l’ho messa proprio tutta tutta. Ho spolverato con il cacao, ho aggiunto ancora qualche goccia di cioccolato e poi vi ho posizionato le 4 punte come vedete in foto.

    Anche loro spolverate con del cacao in polvere non zuccherato.

  6. il taglio del dolce

    Ed il nostro Pandoro farcito è pronto, non ci resta che lasciarlo riposare in frigorifero per almeno 4 ore prima di servirlo ai nostri cari o agli ospiti! L’ultimo passaggio da fare è quello di spolverare le punte esterne con lo zucchero a velo, questo vi consiglio di farlo soltanto qualche minuto prima di portarlo a tavola.

    Buon appetito e Buon Natale!

Conservazione:

Il Pandoro farcito può esser conservato per massimo due giorni in frigorifero visto che le uova non sono cotte non può esser tenuto per più tempo.

Note:

Prima di servirlo agli ospiti lasciamolo a temperatura ambiente per almeno 10 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.