Crea sito

Tagliatelle fresche con cime di Rapa

Non si offenda sua maestà “Orecchietta”, regina della cucina pugliese!

Variante con le eleganti tagliatelle!

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per le tagliatelle

  • Farina 00 100 g
  • Uova 1
  • Sale 1 pizzico

Per il condimento

  • Cime di rapa 800 g
  • Pinoli 30 g
  • Cipollotto fresco 1
  • Sale q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Acciughe (alici) 2 filetti

Preparazione

Prepariamo la pasta

  1. Iniziamo a preparare la pasta.

    In una spianatoia versate la farina e create una fontana dentro la quale verserete l’uovo leggermente sbattuto.

    Iniziate ad impastare fino ad ottenere una palla soda e compatta.

    Potete sostituire questo passaggio manuale aiutandovi con una impastatrice, ma posso garantirvi che l’impasto manuale vi darà molte soddisfazioni! 🙂

    Avvolgete l’impasto nella pellicola e fate riposare per circa 30 min, tempo in cui impiegherete per il condimento.

Prepariamo il condimento

  1. Lavate e mondate le cime di rapa eliminando i gambi e le foglie esterne e tagliatele a pezzetti, mantenendo però qualche cima intera (vi servirà per la decorazione)

    Tagliate finemente il cipollotto e fatelo rosolare in una padella nella quale avrete scaldato due cucchiai di olio. Aggiungete i filetti di acciuga e fate cuocere per circa un minuto.

    Aggiungete le rape e fate stufare per una decina di minuti bagnando di tanto in tanto con un po’ di acqua. Nel frattempo prendete una padella, fatela riscaldare per bene e tostate i pinoli.

    Quando le rape saranno cotte aggiungete i pinoli e regolate di sale e peperoncino.

  2. Prendiamo il panetto di pasta e, con l’aiuto di un mattarello stendetela in una sfoglia sottile, circa 2 mm (lo spessore dipenderà molto dal vostro gusto!).

    Arrotolate la sfoglia su se stessa e tagliate le tagliatelle mantenendo una larghezza di circa 2 cm. (anche qui potete variare la lunghezza secondo i gusti).

    Riempite di acqua una pentola, salate e quando avrà raggiunto il bollore versate le tagliatelle. Fate cuocere per 4/5 minuti (a me piacciono al dente ma assaggiate sempre per verificare la cottura) e quando avrà raggiunto la giusta cottura, scolatela (mantenete un po’ di liquido) e versatela direttamente nella padella del condimento.

    Fate saltare per qualche minuto e aggiungete un po’ di acqua di cottura se la pasta dovesse asciugarsi troppo.

    Impiattate le tagliatelle decorando con qualche cima di rapa, pinoli e un filo d’olio.

    Servite immediatamente!

     

     

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.