Crea sito

Frittelle di fiori di zucca

Le frittelle di fiori di zucca sono un ottimo antipasto estivo, adatte anche per una gita fuori porta. Sono facili da preparare e senza lievito, si può usare l’acqua gassata oppure la birra, l’importante è che sia bella fredda per delle gustose frittelle gonfie, croccanti e morbide.

Le quantità della pastella sono indicative poiché variano in base alla quantità di ingredienti e alla densità della pastella.

Segui la ricetta passo passo.

Sponsorizzato da Poloplast

Frittelle di fiori di zucca
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:

Ingredienti

  • 200 g Farina 00 (Circa)
  • Acqua frizzante
  • 50 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 1 spicchio Aglio
  • Basilico
  • Fiori di zucca
  • 2 Uova
  • Olio di semi di girasole (Per friggere)

Preparazione

  1. Preparate la pastella semplicemente con farina, acqua frizzante e i tuorli d’uovo.
    Aggiungete il parmigiano grattugiato, l’aglio tagliato a pezzettini e le foglie di basilico a pezzi creando una pastella morbida ma non troppo liquida.
    Aggiungete i fiori di zucca puliti dal pistillo e tagliati a pezzi.

  2. Frittelle di fiori di zucca

    Montate a parte gli albumi a neve con un pizzico di sale e incorporateli alla pastella e mescolare tutto delicatamente dal basso verso l’alto.

  3. Frittelle di fiori di zucca

    Friggete il composto a cucchiaiate in abbondante olio di semi di girasole. Appena prenderanno colore da un lato giratele e cuocetele fino a doratura. Scolatele bene le frittelle di fiori di zucca e sistematele su un foglio di carta assorbente.

  4. Frittelle di fiori di zucca

    Deliziose!

    Io le ho servite su questo pratico PIATTO VANITY di POLOPLAST con pratico coperchio per portare con se le proprie pietanze in un picnic.

  5. Frittelle di fiori di zucca

Note

 

Pubblicato da Laura

Sono una ragazza dalle mille passioni. Oggi mi dedico al cucito, domani alla cucina .. poi abbandono tutto e mi dedico alla grafica e alle foto, ma non riesco a far a meno di imparare nuove cose. Troppe passioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.