Crea sito

Strozzapreti risottati con gamberi e patate

Strozzapreti risottati con gamberi e patate
Un primo piatto molto saporito, facile da realizzare.
La cottura degli strozzapreti avviene come per il risotto conferendo un gusto ancora più intenso a questo piatto.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli Strozzapreti risottati con gamberi e patate

  • 350 gStrozzapreti
  • 500 gGamberi argentini
  • 300 gPatate
  • 1 spicchioAglio
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 30 gBurro
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Preparazione degli Strozzapreti risottati con gamberi e patate

  1. Per prima cosa pulire i gamberi argentini.

  2. Privarli della testa e del carapace.

  3. Eliminare anche l’intestino.

  4. Mettere le teste dei gamberi inun pentolino con un giro d’olio extravergine d’oliva.

  5. Rosolare a fiamma vivace poi aggiungere 500 ml. Di acqua fredda.

  6. Portare ad ebollizione e far cuocere per circa 30 minuti.

  7. In un’ampia padella tipo wock far fondere il burro e rosolare lo spicchio d’aglio.

  8. Sbucciare le patate e tagliarle a cubetti di circa mezzo centimetro.

  9. Unirle al burro e farle cuocere dolcemente per circa 5 minuti

  10. Aggiungere la passata di pomodoro e continuare a cuocere per circa 30 minuti, aggiungendo se occorre un po’ di fumetto ottenuto con le teste dei gamberi.

  11. Aggiungere gli strozzapreti al condimento e cominciare ad unire il fumetto come per il risotto, man mano che il liquido assorbe.

  12. Dopo circa 10 minuti gli strozzapreti saranno quasi pronti. A questo punto mettere anche i gamberi nella pasta.

  13. Cuocere per un paio di minuti, unire il prezzemolo tritato, mescolare e portare in tavola.

  14. Buon appetito! 😋

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.