Spiedini di cozze fritti

Spiedini di cozze fritti Deliziosi bocconcini di cozze avvolti da una pastella croccante, da servire come antipasto o come finger food da condividere con gli amici.

Spiedini di cozze fritti
  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni10 spiedini
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 30Cozze grandi
  • 100 gFarina
  • 10 gLievito di birra fresco
  • 1 bicchiereLatte
  • 2 cucchiainiSale
  • 2Uova
  • Olio di semi di girasole (per friggere)
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioAglio
  • 1 ciuffoPrezzemolo

Preparazione degli Spiedini di cozze fritti

  1. Sciogliere il lievito nel latte tiepido e versarlo in una ciotola insieme alla farina, a 2 tuorli d’uovo.

    Mescolare ben bene fino ad ottenere una pastella abbastanza liquida.  

  2. Lasciarla riposare in un luogo tiepido per circa 1 ora.

    Montare le chiare con un pizzico di sale. Aggiungerle alla pastella e mescolate bene.

  3. Nel frattempo pulire le cozze e farle aprire a fuoco vivace in una pentola con un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio ed un ciuffo di prezzemolo.

    Togliere le cozze dalle valve. Infilare tre cozze su ogni stuzzicadenti,

  4. Spiedini di cozze fritti

    Portare l’olio di semi di girasole a temperatura.

    Passare ogni spiedino nella pastella e poi tuffarlo in olio caldissimo

  5. Spiedini di cozze fritti

    Sgocciolarle su carta per fritti e servire.

  6. Spiedini di cozze fritti

    Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.