Crea sito

Spaghetti al pomodoro

Spaghetti al pomodoro

L’emblema della cucina italiana preparato secondo tradizione. Sempre il meglio tra i primi piatti come nessun altro:

Adoro gli spaghetti con il pomodoro, li mangerei ogni giorno, specialmente nella stagione estiva quando i pomodori danno il meglio di se.

Non c’è nulla di difficile nel realizzare una buona pasta al pomodoro, ma ho voluto comunque postare anche questa versione con i pomodori freschi che secondo il mio gusto è decisamente deliziosa!

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 kg Pomodori ramati
  • 350 g Spaghetti
  • 1 Scalogno
  • 1 ciuffo Basilico
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Tagliate i pomodori in quattro parti ed eliminare i semi.

    Scaldate in una padella un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva e mettervi lo scalogno tritato

    Unite i pomodori non appena lo scalogno comincia a sfrigolare. Aggiustare di sale ed unire qualche foglia di basilico, abbassare la fiamma, mettere il coperchio e cuocere per una quindicina di minuti.

    Tenere controllato il sugo e continuare a mescolare.

    Passate la salsa con il passa verdure per eliminare le bucce ed unite qualche altra fogliolina di basilico sminuzzate a mano.

    Ponete sul fuoco una casseruola di acqua salata; e quando raggiunge il bollore unite gli spaghetti.

    Scolate gli spaghetti al dente e versarli nella padella con il sugo di pomodoro.

    Condite con un filo di olio crudo e saltate tutto insieme velocemente. Completate con alcune foglie di basilico e servite immediatamente.

    Buon appetito! 🙂

     

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.